Home Calciomercato Inter: ultimi scoop di mercato Lukaku, c’è l’accordo. Ma il Manchester United ‘ricatta’ Suning

Lukaku, c’è l’accordo. Ma il Manchester United ‘ricatta’ Suning

Il grande obiettivo del calciomercato Inter è Romelu Lukaku. Il belga ha l’accordo con Marotta, ma arriva il ‘ricatto’ del Manchester United.

Romelu Lukaku (Getty Images)

Nei vari vertici di mercato, il neo tecnico nerazzurro Antonio Conte ha chiesto a Marotta e Ausilio di prendere un nuovo centravanti che risponde al nome di Romelu Lukaku. Il 26enne centravanti belga ha già lavorato agli ordini dell’allenatore salentino ai tempi del Chelsea e ha già dato il suo benestare per il trasferimento all’Inter. C’è di più: il club meneghino ha già trovato l’accordo con il calciatore sul contratto da fargli firmare. Manca invece quello con il Manchester United. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter. Oltre all’offerta cash di 70 milioni di euro (contro i quasi 90 chiesti dagli inglesi, ndr), il gruppo Suning ha proposto lo scambio con Icardi – che però non gradirebbe la destinazione – oppure con Perisic. Ma, come riportato dal ‘Corriere dello Sport’, i Red Devils avrebbero ‘ricattato’ i nerazzurri: “Se volete Lukaku dovete darci Skriniar”. Un’ipotesi che ad Appiano Gentile non viene nemmeno presa in considerazione.

Calciomercato: Lukaku vuole l’Inter, ma non ad ogni costo

Dal canto suo Romelu Lukaku attende fiducioso lo svolgimento della trattativa. Il suo obiettivo è giocare nell’Inter ma, come si legge sul tabloid britannico ‘Daily Mirror’, non seguirà le orme di Paul Pogba e del suo agente Mino Raiola che stanno alzando un polverone per ottenere la cessione. L’attaccante belga si è affidato al suo procuratore Federico Pastorello che lavora nell’ombra: per riconoscenza al Manchester United non è disposto ad arrivare al muro contro muro pur di cambiare squadra.