Di Carlo: “Sensi ha dribbling, tecnica e visione di gioco”

0
208

Inter, il tecnico Domenico Di Carlo ha voluto dare un parere sulla squadra di Antonio Conte e ha elogiato la crescita di Stefano Sensi 

sensi sampdoria inter
Stefano Sensi (Getty Images)

INTER DI CARLO INTERVISTA/ L’allenatore Domenico ‘Mimmo’ Di Carlo ora al Vicenza,  squadra che milita nel girone B di serie C, è stato intervistato da Sky Sport per avere un parere sui prossimi incontri di Champions League delle formazioni italiane, compresa l‘Inter. Queste le sue parole, sulla sfida che attende gli uomini di Antonio Conte con il Barcellona al Camp Nou: “Può tentare il colpaccio a Barcellona, tra le squadre che deve vincere scudetto in Italia ora è la più completa ed affiatata. La mano di Conte si vede: il pressing alto, la squadra corta e aggressiva, l’inserimento del centrocampista, il movimento degli attaccanti… noi allenatori ce ne accorgiamo. Conte ha già trovato la quadra e dato la giusta mentalità alla squadra, ma con il Barcellona serve una prestazione di alto livello, anche se hanno dei giocatori che resteranno fuori. Altrimenti si fa fatica”. Gli hanno chiesto un parere su Stefano Sensi e se il paragone con l’idolo del giocatore nerazzurro Xavi sia un po’ prematuro e lui ha spiegato: “È una bellissima realtà. Sono felice per lui perché ha fatto tutte le categorie per arrivare dov’è ora: oggi è completo, Conte lo migliorerà. È vero, è simile a Xavi: l’avevo già visto al San Marino da trequartista, poi si è specializzato da centrocampista ed interpreta benissimo entrambe le fasi di gioco. È straordinario ed immarcabile: ha dribbling, tecnica e visione di gioco. Ripeto, è bellissimo vedere Sensi così, gli auguro di trovare presto un posto da titolare anche in Nazionale. Sta avendo una crescita esponenziale”.