Home Inter News: tutte le ultime notizie nerazzurre Allarme Sanchez. Ecco perché un altro attaccante a gennaio

Allarme Sanchez. Ecco perché un altro attaccante a gennaio

Le ultime di calciomercato Inter si concentrano su Alexis Sanchez il cui rientro potrebbe slittare oltre gennaio obbligando il club a prendere un altro attaccante

inter infortunio sanchez
Alexis Sanchez (Getty Images)

Lo scorso 16 ottobre Alexis Sanchez si è operato alla caviglia sinistra in quel di Barcellona e il suo ritorno a disposizione di Conte è previsto a gennaio. CLICCA QUI per le altre news sull’Inter. I tempi di recupero sono stati infatti fissati in tre mesi, tuttavia secondo le informazioni raccolte da Interlive.it c’è il rischio che possano allungarsi – magari di un altro mese – qualora il percorso riabilitativo iniziato dall’attaccante cileno non dovesse filare tutto liscio.

Calciomercato Inter, Sanchez non dà certezze. A gennaio obiettivo attaccante: i nomi

Anche in caso di rientro nei termini stabiliti, al classe ’88 arrivato in prestito dal Manchester United occorrererà comunque qualche settimana per ritrovare una quantomeno accettabile condizione fisica. Ecco perché a gennaio davvero l’Inter potrebbe prendere anche un attaccante. Davanti la coperta è e sarà corta, anzi cortissima: oltre a Lukaku e Lautaro ci sono Politano, che si è capito come non faccia impazzire Conte, e il baby Esposito predestinato sì ma sempre un classe 2002. Certo, il mercaro di oggi e verosimilmente pure quello invernale offre poco in quanto a punte di valore ‘acquistabili’. Il preferito del tecnico salentino potrebbe essere Giroud, già avuto al Chelsea, ma per forza di cose non si possono adesso escludere altre piste, italiane comprese: per esempio Petagna della Spal (l’agente Riso è di casa all’Inter…) e Lasagna dell’Udinese.