Eriksen: “Ecco perché ho scelto l’Inter”. Poi il retroscena con la polizia

0
34

Le ultime Inter news si focalizzano sulle dichiarazioni di Eriksen: dall’addio al Tottenham al coronavirus fino all’episodio con la polizia.

inter eriksen conte marotta
Christian Eriksen (Getty Images)

“Non tocco un pallone da sette settimane: è il periodo più lungo senza calcio della mia vita e mi manca tantissimo”. Pensieri e parole di Christian Eriksen. Nel corso di una intervista rilasciata al quotidiano del suo Paese ‘Jyllands Posten’, il fantasista danese ha raccontato la sua vita a Milano condizionata dall’emergenza coronavirus. “Ho pensato di chiedere a Lukaku e Young, che erano anche nuovi all’Inter e parlano inglese, se potevo stare da loro al ritorno in Italia per il periodo di isolamento. Ma avevano le loro famiglie e stare due settimane ospite su un divano è troppo. Quindi sono andato nella struttura di allenamento del club insieme a uno chef e a cinque allenatori che hanno scelto di mettersi in quarantena per proteggere le loro famiglie. Sabrina e Alfred mi hanno raggiunto ed è un po’ come stare in vacanza, anche se quelle durano 2-3 settimane e non 7. Ma non possiamo lamentarci”. Curioso episodio con la polizia italiana: “Sto ancora imparando la lingua e quando una pattuglia mi ha fermato ho dovuto spiegare in qualche modo cosa stavo andando a fare e mostrare i documenti”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, bis Marotta | Nuovo affare alla Icardi

Calciomercato Inter, Eriksen spegne i rumors di pentimento

Arrivato a gennaio, Christian Eriksen ha faticato a trovare subito spazio nello scacchiere di Conte. E c’è chi ha paventato l’ipotesi che il danese si fosse pentito di avere scelto l’Inter. Ma la realtà è un’altra: “In Italia mi sento molto ben voluto sia dal club, sia dai compagni che dai tifosi. Certo qui è tutto diverso: mi dovevo inserire in un gruppo già formato, imparare la lingua e lo stile di gioco del tecnico. Ma è stata la scelta giusta. Erano molto desiderosi di prendermi e per un giocatore come me significa molto che un club dimostri quanto mi vuole. Alcuni tifosi del Tottenham si sono arrabbiati perché ho detto che c’erano più possibilità di vincere qui. Mi riferivo al fatto che in Premier ci sono più grandi squadre, perciò all’Inter ho maggiori chance”.

inter eriksen conte
Diretta Udinese Inter Live (Getty Images)

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
Calciomercato Inter, il presidente tuona: “Fake news”

Calciomercato Inter, top player a costo zero: ci pensa Zanetti!