Inter-Bayer, Conte: “Vittoria andrà meritata. Lukaku e Pirlo-Juve, vi spiego”

0
1

Le dichiarazioni rilasciate dal tecnico nerazzurro Antonio Conte alla vigilia di Inter-Bayer Leverkusen valevole per i quarti di Europa League

Antonio Conte (Getty Images)

“Affronteremo una squadra con giocatori veloci, per cui non dovremo prendere ripartenze perché sono letali. Bisognerà sfruttare le nostre caratteristiche, cercando di fare in fase di possesso quello che abbiamo preparato”. Pensieri e parole di Antonio Conte alla vigilia della sfida col Bayer Leverkusen in quel di Dusseldorf valevole per i quarti di Europa League. “Se siamo i favoriti? A questo punto della competizione nessuno lo è – ha risposto il tecnico dell’Inter. CLICCA QUI per le altre news sui nerazzurri – Tuttavia bisogna essere positivi e dimostrare sul campo di meritarci di arrivare in semifinale, in finale e di alzare il trofeo. Dovremo dare tutto, se il tutto basterà saremo contenti, altrimenti ci fermeremo dove dovremo ma senza recriminazioni”.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Bayer Leverkusen | Un’assenza pesante

Inter-Bayer, Conte: “Bravura dei singoli dipende dalla squadra. Pirlo alla Juve? Sto diventando vecchio…”

Domani sera dovrebbe giocare ancora Lautaro Martinez al fianco dell’imprescindibile Lukaku: “La bravura dei singoli dipende dal rendimento della squadra. Romelu è un ragazzo a posto e sta disputando una grande stagione, ma come lui pure Lautaro. Devono essere fatti i complimenti a loro ma anche ai compagni e a quello che permettono di fare agli attaccanti”. In conclusione Conte ha fatto gli auguri al suo ex giocatore in bianconero Andrea Pirlo, ieri nominato ufficialmente nuovo allenatore della Juventus: “Gli mando un grosso in bocca al lupo, a livello calcistico mi ha dato tanto. Andrea è una persona eccezionale, tra noi c’è grande affetto. Il fatto che tanti miei giocatori oggi sono allenatori significa che sto diventando vecchio… (ride)”.

Antonio Conte (Getty Images)

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, sorpasso al Milan e scambio | I dettagli

Calciomercato Inter, ‘caso’ Eriksen | Doppio scenario sul danese