Calciomercato Inter, UFFICIALE al Chelsea | Conte gongola

0
31

Importanti novità in ottica calciomercato Inter. Il Chelsea ha ufficializzato l’acquisto di Chilwell da Leicester: un assist per il pupillo di Conte.

Antonio Conte (Getty Images)

Reduce da due sessioni di calciomercato in cui non ha potuto fare acquisti a causa della squalifica imposta dalla Fifa, il Chelsea si candida ad essere la regina europea del mercato. Già presi da tempo Ziyech dall’Ajax e Werner dal Lipsia, ieri il club londinese ha ufficializzato l’acquisto di Chilwell dal Leicester e sta per chiudere anche l’affare Havertz con il Bayer Leverkusen. Quattro colpi per una spesa complessiva di circa 250 milioni di euro, alla faccia della crisi finanziaria legata alla pandemia da Covid-19. Le maglie del fair play finanziario allentate hanno favorito i ‘Blues’ che ad ogni modo dovranno cedere qualche esubero per fare cassa e sfoltire la rosa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, ESCLUSIVO: doppio ritorno e nuovo scambio

Calciomercato Inter, accelerata per Emerson: le ultime

In tal senso una mano potrebbe dargliela l’Inter. Non è un mistero che i nerazzurri siano da tempo sulle tracce di Emerson Palmieri, terzino sinistro brasiliano naturalizzato italiano, che piace molto a Conte che lo ha allenato proprio ai tempi del Chelsea. Su quella corsia il club meneghino ha deciso di tenere Young, mentre Asamoah è sul mercato e Biraghi non verrà riscattato dalla Fiorentina. Resta da trovare l’intesa sul prezzo e sulla formula. CLICCA QUI per le altre news sui nerazzurri. I londinesi valutano l’ex romanista 30 milioni di euro, mentre l’Inter non vorrebbe andare oltre i 22-23 milioni tra prestito oneroso e diritto – invece che obbligo – di riscatto.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, riecco Milinkovic-Savic: possibile con lo scambio

Emerson Palmieri in azione (Getty Images

Insomma, resta una certa distanza tra le parti, ma filtra ottimismo. Anche perché la Juventus non sembra più troppo interessata e l’Inter è l’unica acquirente.

LEGGI ANCHE >>> Inter, c’è una promessa di mercato da mantenere!