Bergomi: “Il Toro è cresciuto ma la fisicità di Romelu potrà essere l’arma decisiva”

0
27

Inter-Milan, l’ex difensore e ora commentatore per Sky Sport Giuseppe Bergomi è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport per avere un parere sulla coppia di attaccanti nerazzurri Lukaku e Lautaro. 

Bergomi in campo con Inter Forever – Getty Images

INTER-MILAN BERGOMI/ Domani sera alle ore 18 in uno stadio Meazza desolatamente vuoto, previsti i soliti 1000 tifosi causa restrizioni per il Covid-19, si disputerà il derby milanese valido per la quarta giornata del campionato di serie A. In questo momento la classifica vede il Milan in testa con 9 punti a pari con l’Atalanta, inseguiti da Inter, Juventus e Sassuolo con 7, inoltre alla squadra di Antonio Conte, tra infortuni, squalifiche e soprattutto Coronavirus, mancheranno almeno sette titolari possibili, contro i soli due della squadra di Pioli. In merito a questa partita, la Gazzetta dello Sport ha intervistato l’ex difensore e ormai storico commentatore per Sky Sport, in coppia con Fabio Caressa, Giuseppe Bergomi. Gli hanno domandato un’opinione sulla coppia di attaccanti Romelu Lukaku e Lautaro Martinez, che sono reduci da ottime prestazioni con le loro rispettive Nazionali. Per tutte le altre news di calciomercato sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Milan, ‘giallo’ Sanchez | Conte trema: le ultime

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, assalto a Kante | Scambio clamoroso

LEGGI ANCHE >>> Eriksen ‘punge’ Conte | Dalla Spagna: a gennaio via con uno scambio

Queste le sue dichiarazioni in merito: “Lukaku e Lautaro hanno definitivamente dimostrato di essere giocatori straordinari e determinanti. Il Toro è cresciuto tantissimo e ogni gara aggiunge qualcosa, però in un derby, che vivrà soprattutto di equilibrio emotivo, la fisicità di Romelu potrà essere l’arma decisiva».