Atalanta-Inter, Conte: “Manca poco per diventare top club. La verità su Lukaku”

0
48

Le dichiarazioni di Antonio Conte alla vigilia di Atalanta-Inter

Antonio Conte

In casa Inter è vigilia della delicata sfida con l’Atalanta valevole per la settima giornata di Serie A. A Bergamo, prima della sosta per le Nazionali, i nerazzurri di Antonio Conte proveranno a mettersi alle spalle il periodo negativo e soprattutto la sconfitta col Real Madrid che ha ridotto ulteriormente le chance di qualificazione agli ottavi di Champions. Il tecnico interista ha risposto in conferenza alle domande dei giornalisti via ‘Zoom’. Ecco le sue parole raccolte da Interlive.it:

“L’Inter arriva a questa partita come le altre squadre. C’è un po’ di stanchezza dopo Madrid, faremo le nostre valutazioni per stare dentro i 90 minuti. L’umore della squadra dopo Madrid è quello che deve essere. Lukaku verrà convocato contro l’Atalanta. Affrontarli non è mai semplice perché hanno un grande allenatore che ha dato a questa squadra una grande identità di gioco. Pressano molto e sono forti anche in attacco. Preoccupazione per i risultati attuali? Noi dobbiamo fare il nostro percorso. Il nostro obiettivo è giocare bene per vincere, questo ti porta a grandi risultati ed è il nostro obiettivo. Per adesso ci manca quel poco per diventare una grande squadra ed è determinante. L’ho detto anche ai miei calciatori”.

“La situazione Covid? E’ un momento difficile per tutti, mancano giocatori per tutti. Fortunatamente anche Zidane ha cambiato solo tre giocatori, l’avessi fatto solo io sarei stato etichettato come matto. Intanto devi avere gli uomini, avevamo non poche assenze e prima di ogni cosa si deve avere l’intera rosa per pianificare il tutto. Cambiare 5 giocatori può cambiare la gara o fare il contrario, fa parte di una strategia e questa può essere attuata se ci sono i giocatori e sono disponibili. Avere tante assenze per qualunque allenatore diventa difficile”, ha concluso Conte. Per le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Serie A, Atalanta-Inter | Le probabili formazioni

Calciomercato Inter, sogno Messi | Bomba clamorosa dalla Spagna