Udinese-Inter, Marotta: “Voci su Hakimi per destabilizzarci”. Poi annuncio su Agoume

0
794

Le dichiarazioni dell’Ad nerazzurro Beppe Marotta prima del match Udinese-Inter valevole per la diciannovesima giornata di Serie A

Beppe Marotta a Sky Sport

L’Amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta è intervenuto a ‘Sky Sport’ prima del match contro l’Udinese. Per tutte le altre news sui nerazzurri CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Interlive.it | Calciomercato Inter, possibile ‘ritorno’ sulla corsia mancina

HAKIMI – “Devo dire che nelle ultime settimane si sono divulgate tante notizie non vere che hanno forse l’obiettivo di destabilizzare l’ambiente – ha ‘tuonato’ Marotta – Questo però non è possibile perché la proprietà è credibile e l’Inter ha un valore che porta avanti nel tempo. Nessuno può mettere in discussione questo”.

CALCIOMERCATO – “Se risponderemo al Milan? No, il nostro mercato si è già chiuso – ha risposto – Vogliamo dare fiducia al nostro gruppo, abbiamo un grande allenatore. Quello che conta oggi è trovare dei valori straordinari che il mercato non ti dà e che quindi dobbiamo trovare al nostro interno”.

AGOUME – “E’ un ragazzo del 2002 che deve trovare continuità, questa continuità può dargliela solo un club di provincia. Sarebbe ingiusto per lui, perché qui troverebbe meno spazio, e per lo Spezia”, ha concluso l’Ad nerazzurro.