Crotone-Inter, Conte: “Futuro? Prima lo scudetto, poi vediamo. Zhang? Vi dico tutto”

0
152

Crotone-Inter: Conte parlerà in conferenza stampa pre match tra Crotone e nerazzurri valido per la 34° giornata davanti ai giornalisti

Crotone-Inter
Antonio Conte in conferenza

Il Crotone per l’orgoglio, l’Inter per concludere già domani il discorso scudetto. Antonio Conte, alla vigilia del match di Serie A, parlerà in conferenza stampa di fronte ai giornalisti. Le sue parole:

Domandi dobbiamo fare l’Inter, altrimenti rischiamo di avere brutte sorprese. Il Crotone merita rispetto, vuole dimostrare di meritare la Serie A. Zhang? C’è stato un semplice saluto. Ha salutato anche i calciatori, ma il presidente sa benissimo che non abbiamo ancora conquistato niente. Stanchezza? Stiamo per fare qualcosa di straordinario, non penso che sia il caso di parlare di stanchezza, e nemmeno i giocatori devono pensarci. Come giudico questa stagione? Ho già risposto, sicuramente è una stagione che ci può dare tante soddisfazioni. Crescita giocatori? Come detto a inizio anno, abbiamo la possibilità di fare grandi cose grazie alla crescita dei singoli che hanno acquisito responsabilità importanti“.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, clamoroso dalla Spagna: può tornare Icardi | Ecco perché è impossibile

“Anche Pinamonti che ha giocato poco è maturato molto. Partita con la Juventus? Ci sono diverse partite che ci hanno fatto fare passi in avanti. Nel momento in cui siamo andati in testa al campionato abbiamo fatto bene, non ci siamo fatti mangiare dalla pressione. Per questo oggi parliamo dell’Inter che è padrona del proprio destino. Vidal? Ha avuto un contrattempo a livello di infortuni, sta ritardando un po’ il tutto. Mi auguro per lui che possa rientrare per questo finale di stagione. Sanchez? E’ contento, qui tutti sono importanti. Io sono contento per il suo lavoro, mi piacerebbe regalargli ancora più spazio“. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Inter, rifiuto e addio | Vidal non ha dubbi sul suo futuro

Crotone-Inter, Conte: “Scudetto? Stiamo facendo bene ma non tutti accettano di uscire dalla mediocrità”

Crotone-Inter
Antonio Conte (Getty Images)

“Scudetto? L’attesa va gestita. Per il gruppo, per il club, per i tifosi. Per questo domani dobbiamo fare l’Inter, sappiamo che sta per essere fatto qualcosa di straordinario. Cambiato dall’Inter? Qui ho portato quello in cui io credo e un percorso che porta a sacrifici e sudore. Io ho cercato di rendere onore alla storia dell’Inter. Non tutti accettano questo percorso, perché c’è chi preferisce stare nella propria mediocrità, ma per fortuna qui ho trovato gente che mi ha seguito. Al di là dello scudetto, abbiamo fatto cose importanti dalla finale dell’Europa League ad oggi. Valutazioni per la prossima stagione? Prima arriviamo allo scudetto, poi vediamo. Chi merita di giocare giocherà, come sempre. Il nostro obiettivo è quello di fare il massimo, alla Juventus feci oltre 100 punti“.