Calciomercato Inter, guai e addio | Assalto del grande ex

0
348

Annata totalmente da dimenticare per Arturo Vidal che tra problemi in patria e una possibile partenza sta vivendo settimane intense 

Inter
Arturo Vidal (Getty Images)

Arrivato come pupillo di Antonio Conte, Arturo Vidal non ha vissuto una stagione positiva all’Inter. Nella straordinaria annata nerazzurra, il centrocampista cileno rappresenta forse l’unico vero grande neo, alla luce dei tanti infortuni e di un rendimento al di sotto delle aspettative abbinato ad un ingaggio molto pesante. Anche le vicende extracampo che al momento coinvolgono l’ex bianconero non agevolano nell’ottica di una permanenza a Milano. Secondo quanto riporta oggi la ‘Gazzetta dello Sport, sul centrocampista dell’Inter sarebbe stata aperta un’indagine per aver violato la quarantena in Cile, paese in cui si trova in vista della prossima Copa America. Vidal è ricoverato da ieri in una clinica a causa di positività al Covid, ma sin dal suo arrivo anziché mettersi in ‘bolla’  avrebbe violato le regole per un incontro con una modella, senza considerare che secondo quanto riportato, sarebbe stato visto anche in un ippodromo e poi a cena con amici. Per tutte le altre news sui nerazzurri e non solo CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Lukaku allo scoperto | Annuncio sul suo futuro

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Obiettivo a costo zero in Premier: ecco gli ostacoli

Calciomercato Inter, per Vidal ci prova Solari: assalto del Club America

Inter
Arturo Vidal (Getty Images)

Una serie di situazioni che non deporrebbero comunque a favore di una riconferma all’Inter. Intanto dal Messico qualcosa si muove per Vidal, che secondo quanto sottolineato da ‘beIN SPORTS Español‘ avrebbe avuto un dialogo direttamente con Santiago Solari, allenatore del Club America.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO Bonolis: “Siamo come la tela di Penelope. Sul futuro ho una certezza”

Vidal sarebbe quindi disposto al trasferimento in Messico, con la società dell’ex interista che sta studiando il possibile affare per il mediano ex Barcellona, Juventus e Bayern Monaco. Col suo addio libererebbe un importante spazio salariale.