Perisic più Brozovic | Possibile tentativo dalla Francia: i dettagli

0
339

Sia Brozovic che Perisic potrebbero lasciare l’Inter questa estate considerando le varie offerte importanti. La prima di queste non convince

Inter
Marcelo Brozovic (Getty Images)

Per un motivo o per l’altro, Marcelo Brozovic e Ivan Perisic sono risultati essere fondamentali per lo scudetto conquistato dalla squadra allenata da Antonio Conte. Sia per questo motivo che per le attuali difficoltà economiche dei nerazzurri entrambi non sono incedibili per la ‘Beneamata’, così come tutti gli altri giocatori appartenenti al club. Una prima offerta sarebbe già arrivata per tutti e due direttamente dalla Francia. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Interlive.it | Corsia preferenziale per Raspadori: doppio scenario

Calciomercato Inter, Perisic e Brozovic al Monaco: offerta non convincente

Inter
Ivan Perisic (Getty Images)

Marcelo Brozovic e Ivan Perisic potrebbero lasciare l’Inter in estate. Entrambi sono stati autori di una grandissima stagione, ma a causa delle difficoltà dei nerazzurri potrebbero partire entrambi. Gli interessi di varie squadre europee non mancano, Bayern Monaco su tutte, ma la prima vera offerta è arrivata dalla Francia. Il Monaco dell’allenatore Kovac, anche lui croato, voleva Perisic già quando era tecnico del Bayern Monaco in un passato non troppo lontano. E adesso grazie alla qualificazione raggiunta dai monegaschi per la prossima Champions League proverà a convincere la società francese ad acquistare il giocatore dell’Inter.

LEGGI ANCHE>>> Confermata anticipazione Interlive.it: rilancio Barcellona per Lautaro | I dettagli

Comunque, se l’esterno sinistro croato è sul mercato, troppo alto il suo stipendio, per Brozovic la situazione cambia. E’ infatti difficile prevedere una sua partenza in assenza di un’offerta valida (come gli altri big). L’ex giocatore della Dinamo Zagabria ha il contratto in scadenza nel 2022. La proposta per entrambi i cartellini, ad ogni modo, non raggiunge nemmeno i 30 milioni di euro: 22 per il centrocampista, 5 per il laterale mancino. Marotta e colleghi difficilmente verranno convinti a queste condizioni: vendere sì, ma ‘regalare’ è un’altra cosa.