Handanovic: quanti pretendenti al trono di estremo difensore nerazzurro

0
305

Inter, il portiere Samir Handanovic ha il contratto in scadenza nel giugno 2022 e la sua avventura in nerazzurro potrebbe terminare. La lista dei possibili sostituti è lunga

Diretta Inter Crotone Live

Samir Handanovic (Getty Images)Il club nerazzurro ha perso sia Achraf Hakimi sia Romelu Lukaku, ma i dirigenti Piero Ausilio e Beppe Marotta sono riusciti comunque a trovare dei degni sostituti con Denzel Dumfries, Edin Dzeko e Joaquin Correa. Inoltre anche il tecnico Antonio Conte è stato sostituito da Simone Inzaghi, che è stato accolto subito molto bene dai tifosi nerazzurri e visti i risultati, non sta facendo rimpiangere l’ex allenatore dello scudetto. La squadra nerazzurra in questo momento sembra solo avere un problema con il portiere Samir Handanovic, che ha il contratto in scadenza il prossimo giugno 2022 e potrebbe non essere confermato, anche a causa di qualche errore di troppo.

LEGGI ANCHE>>> VIDEO | Calciomercato Inter, un altro scippo al Milan: 56 milioni di euro

I nomi dei possibili eredi dell’estremo difensore sono parecchi, in primis c’è André Onana, che ha il contratto in scadenza nel 2022 e che, secondo indiscrezioni, avrebbe già un accordo sulla parola con la formazione milanese. In ogni caso sul taccuino dei dirigenti nerazzurri, ci sarebbero anche Meret e Cragno oltre ai tanti giovani usciti dalla cantera della squadra meneghina, che si stanno facendo le ossa in prestito in altre squadre.