Storia, passione e miracoli | Scopriamo lo Sheriff da Champions League

0
106

Inter: l’ultima squadra del girone dei nerazzurri è lo Sheriff Tiraspol. Dall’inizio della sua storia al miracolo europeo, cosa c’è da sapere

Inter
Sheriff Tiraspol (Getty Images)

Inter, Real Madrid, Shakhtar Donetsk e Sheriff Tiraspol. Questo il girone in cui si trovano i nerazzurri in Champions League. L’ultima di queste, una squadra moldava, sembra un club arrivato quasi sicuramente per caso nella competizione intercontinentale più importante: niente di più sbagliato. Dalla sua storia al percorso europeo, tutto quello che c’è da sapere su un club molto insidioso. Per tutte le altre news CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE>>> Champions League, inizia infuocato il cammino dell’Inter | Il calendario completo

Inter, ecco lo Sheriff Tiraspol: storia e uomini chiave

Innanzitutto, dello Sheriff Tiraspol c’è da dire che ha una storia tutt’altro che banale. Sarebbe semplice spiegare che per arrivare ai gironi di Champions League questo club ha battuto formazioni più quotate come quella della Stella Rossa e della Dinamo Zagabria – senza dimenticare Teuta ed Alaskert. Una vera e propria impresa che ha reso lo Sheriff la prima squadra moldava della storia ad approdare ai gironi di Champions League. Un traguardo straordinario iniziato con la nascita di questa società nel 1997. Una squadra che, però, non è esattamente moldava; avete capito bene. Ha infatti sede in Transitria, uno stato indipendente e non riconosciuto dall’ONU che si trova fra la Moldavia e l’Ucraina.

LEGGI ANCHE>>> VIDEO | Calciomercato Inter, un altro scippo al Milan: 56 milioni di euro

Inter
Sheriff Tiraspol (Getty Images)

Comunque, ricapitolando: abbiamo detto che il club nasce nel ’97. Beh, tuttavia è nel 1993 che viene data vita all’impresa Sheriff che si occupa di vari settori lavorativi – edilizia e petrolio in primis – prima di fiondarsi sul mondo del calcio. In seguito, i suoi proprietari quattro anni dopo decidono di creare lo Sheriff Tiraspol. Una squadra giovane ma ambiziosa. Una società di calcio con sede in Transitria ma che comincia la sua scalata nel nostro amato sport in Moldavia diventandone a partire dal 2000 il club numero uno riuscendo a vincere 19 campionati, 9 Coppe nazionali e 7 Supercoppe. E adesso è arrivata la qualificazione ai gironi di Champions dove lo Sheriff, in ogni caso, promette battaglia.

SHERIFF TIRASPOL: ALLENATORE E I GIOCATORI CHIAVE

Yuriy Vernidub: nato nel 1966 in Ucraina, il tecnico dello Sheriff è stato un ex centrocampista e proprio nel suo paese natale ha allenato lo Zorya prima di passare in Bielorussia allo Shakhter Salihorsk. Dal 2020 è alla guida dello Sheriff, che ha trascinato alla prima storica qualificazione alla Coppa dalle grandi orecchie.