Lazio-Inter, Ausilio: “Nazionali? Totalmente fuori luogo. Non replico a Commisso”

0
42

Le parole del direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio prima del match con la Lazio valevole per l’ottava giornata di Serie A

Inter
Piero Ausilio (Getty Images)

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo CLICCA QUI

Piero Ausilio è intervenuto al microfono di ‘Sky Sport’ prima del match Lazio-Inter valevole per l’ottava giornata di Serie A: “Preparare una partita come questa non è stato affatto facile – ha esordito con vena polemica il Ds nerazzurro – Pochi calciatori a disposizione, poi soprattutto senza cinque sudamericani arrivati solo questa notte. Non è bello e non è facile. Siamo però convinti di poter fare un’ottima gara e chi sarà in panchina potrà darci una mano. Rinvio? Impossibile guardando il calendario. Non ci sarebbe stato spazio. Il problema è di chi ha pensato di mettere tre gare sudamericane a settembre e ottobre. Del tutto fuori luogo. Inzaghi? Un po’ di emozione c’è, ma è normale. Il mister l’ho visto però tranquillo, al fischio d’inizio penserà solo all’Inter”.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Contratto Sanchez: la verità sulla clausola

In conclusione Ausilio ha dribblato sia l’argomento Commisso, ieri tornato ad ‘attaccare’ l’Inter, che quello relativo a una possibile cessione del club al fondo sovrano dell’Arabia Saudita: “Non posso replicare a Commisso. Sono Ds e quindi potrei rispondere solo a Pradé. Pif? Non so chi sia…”.