Calciomercato Inter, colpo in anticipo | Idea scambio con Vecino

0
874

L’Inter deve privarsi del centrocampista uruguaiano in esubero e puntare ad un difensore aggiuntivo, possibile soluzione in uno scambio

Sebbene pare che le fatiche dell’Inter si riversino soltanto sugli affari di calciomercato in entrata, non va dimenticato l’enorme impegno che la dirigenza sta profondendo anche sul fronte in uscita. Per poter piazzare qualche colpo, infatti, bisogna prima alleggerire il carico sull’attuale organico. Tra gli esuberi c’è Matias Vecino.

Vecino in contrasto con Djimsiti ©LaPresse

Il centrocampista uruguaiano, 30 anni compiuti la scorsa estate, non ha trovato finora grande impiego all’interno degli schemi di Inzaghi ed i vicini termini della scadenza del contratto lo fanno sentire sempre più uno dei grandi esclusi del progetto. L’Inter, d’altro canto, è alle prese con un rinnovamento non indifferente che punta soprattutto a profili nuovi e interessanti ma soprattutto giovani e promettenti in chiave futura. Ogni mossa, infatti, è un investimento che potrebbe garantire una ricca plusvalenza. Il primo degli indiziati a conquistarsi una maglia nerazzurra potrebbe essere il difensore Matthias Ginter, in uscita dal club tedesco del Borussia Monchengladbach. Nonostante la sua non più tenerissima età (27 anni) è ben noto che la fase di maturazione di un difensore è spesso più lenta e costante rispetto a un calciatore di un altro reparto, pertanto potrebbe trattarsi di una risorsa di tutto rispetto per Inzaghi che permetterebbe alla sua prima scelta Skriniar di rifiatare con maggiore regolarità. Marotta e Ausilio potrebbero quindi tentare l’affondo al difensore già a gennaio senza attendere la scadenza del contratto a giugno, proponendo Vecino come contropartita tecnica in uno scambio sulla base, semmai, di una minima porzione in denaro come differenza.

LEGGI ANCHE >>> Inter, nuovo talento dal Sudamerica: lo ‘manda’ Recoba

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, l’ammissione di Marotta | Nuovo affare a zero in Serie A

Calciomercato Inter, Ginter per Vecino: scambio improbabile

Low e Ginter in Nazionale tedesca © aPresse

Sulla carta lo scambio Ginter-Vecino appare come possibile, viste le esigenze dei due club protagonisti e delle rispettive valutazioni dei calciatori. Nella pratica, però, è altamente improbabile. Un elemento come Ginter, seppur in esubero, è alquanto prezioso per un team che al momento non necessita di un profilo come quello di Vecino.