Gennaio e giugno per battere l’Inter: doppia beffa firmata Conte

0
279

Il legame tra Antonio Conte e l’Inter ha portato in due anni ad uno scudetto, ponendo le basi per i successi futuri. Il tecnico salentino potrebbe però tornare ad incrociare il proprio cammino con quello dei nerazzurri 

Il binomio composto da Antonio Conte e l’Inter ha portato ad ottimi risultati. Prima di tutto il tecnico salentino ha posto basi solide su cui costruire anche la squadra al momento tra le mani di Simone Inzaghi, ed ha lasciato non prima di vincere anche uno scudetto che mancava da troppo tempo. Con l’ex tecnico della Lazio ora l’Inter ha voltato pagina e punta a confermare ed incrementare i successi in Italia, e non solo.

Conte © LaPresse

Per migliorare la squadra Marotta e soci passeranno anche dal calciomercato, lo stesso terreno di caccia che potrebbe andare a coinvolgere anche Antonio Conte, col quale l’Inter potrebbe così andare a incrociare nuovamente le strade.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, oggi visite mediche e firma | 30 milioni e bye bye Inter

Calciomercato Inter, Conte pronto al doppio scippo: Bremer più Perisic

Perisic © LaPresse

Per tutte le altre news di calciomercato e non solo sull’Inter CLICCA QUI

Conte e l’Inter potrebbero dunque diventare presto rivali, con l’ex tecnico pronto a mettere i bastoni tra le ruote al club di Suning. Due i nodi della discordia. Il primo riguarda Bremer, forte difensore brasiliano del Torino che piace molto ai nerazzurri, e che Conte vorrebbe portare al Tottenham al prezzo di 30 milioni di euro. Affare che gli Spurs vorrebbero provare a mettere a referto già a gennaio.

LEGGI ANCHE >>> INTERLIVE | Ginter dopo Onana: doppia insidia per l’Inter

LEGGI ANCHE >>> Mercato a costo zero: ma a Inzaghi è stata fatta una ‘promessa’

Per la prossima estate invece potrebbe essere la volta di Ivan Perisic, laterale in scadenza di contratto con l’Inter che sta vivendo la sua miglior stagione da quando gioca in Italia. Rilanciato da Conte, il croato piace all’ex allenatore che a parametro zero vorrebbe strapparlo ai nerazzurri in caso di mancato rinnovo.