Mercato a costo zero: ma a Inzaghi è stata fatta una ‘promessa’

0
268

Steven Zhang è stato chiaro coi dirigenti: nessun budget per questo calciomercato invernale. Ma Inzaghi potrebbe essere ugualmente accontentato

E’ cominciato bene, con la vittoria contro la Lazio di Sarri, il nuovo anno per l’Inter di Simone Inzaghi. Tre punti fondamentali che consentono ai Campioni d’Italia di tornare in vetta alla classifica con una partita (quella col Bologna) da recuperare.

LEGGI ANCHE >>> Perché Brozovic rinnova il contratto con l’Inter

Calciomercato Inter: è caccia al vice-Perisic
I giocatori dell’Inter ©LaPresse

Ora è però tempo di bilanci, ma soprattutto di calciomercato; è per questo che l’Inter cerca già di capire come migliorare ancor di più la propria rosa. Il presidente Steven Zhang ha tuttavia ribadito ai dirigenti che difatti non ci sarà alcun budget per questa sessione, dunque potranno essere fatte solo operazioni con la formula del prestito più, al massimo, diritto di riscatto.

A Simone Inzaghi, come riporta ‘Tuttosport’, è stato comunque promesso l’arrivo di un laterale, precisamente del vice-Perisic richiesto. Tanti i nomi finiti sul taccuino dei dirigenti nerazzurri, ma la conditio sine qua non è sempre l’uscita di Kolarov. Possibile il ritiro del serbo con la risoluzione del contratto più annessa buonuscita che consentirebbe al club di risparmiare qualcosina sugli ultimi mesi di stipendio rimasti.

Calciomercato Inter, Digne verso l’Aston Villa: gli altri papabili per la fascia sinistra

Inter, è caccia al vice-Perisic: quattro i possibili indiziati
Filip Kostic ©LaPresse

Per quanto riguarda il vice-Perisic piaceva molto Lucas Digne dell’Everton, protagonista di un battibecco avvenuto recentemente col proprio allenatore Rafa Benitez, ma ormai il francese sembra diretto all’Aston Villa. Filip Kostic e Ramy Bensebaini gli altri indiziati per la corsia laterale di sinistra. Assoluti protagonisti di splendide annate gli ultimi anni (vedasi i 3 gol e i 7 assist in stagione del serbo e i 2 centri stagionali dell’algerino), ma per il momento Eintracht Francoforte e Borussia M’Gladbach non aprono al prestito con diritto di riscatto. Occhio quindi a nomi mai usciti, da non escludere anche un Mister x e Fabiano Parisi dell’Empoli, sul quale c’è pure il Napoli.

Paolo Scelzi