Verso Inter-Milan: Inzaghi ha già scelto la formazione per il derby

0
259

Scelte oculate per Inzaghi a pochi giorni dal grande derby contro il Milan, potrà contare sulla carta jolly Caicedo a gara in corso

Questione di pochissimi giorni prima di sentire i cori sugli spalti di un ‘San Siro’ che non sarà gremito come al solito, ma che rispecchierà in ugual misura la tensione di uno dei derby più apprezzati e seguiti d’Europa. InterMilan è alle porte.

Inter, dubbi in attacco per Inzaghi: il tecnico ha lavorato esclusivamente con Dzeko
Simone Inzaghi a colloquio con Edin Dzeko ©LaPresse

In vista della sfida, Inzaghi e Pioli sono al lavoro sia sul campo che soprattutto fuori per limare i dettagli tattici che potrebbero fare la differenza, rompere gli equilibri di una bilancia che al momento non può pendere verso nessuna delle due estremità. Sul fronte nerazzurro, il tecnico piacentino dovrà innanzitutto continuare a valutare attentamente le condizioni dei calciatori sudamericani impegnati nei recenti impegni con le rispettive nazionali per le qualificazioni ai prossimi Mondiali. Nello specifico, potrebbero giocarsi una maglia da titolare sia Sanchez che Lautaro. Il secondo sembrerebbe comunque maggiormente favorito ad affiancare Dzeko nell’ormai consolidato tandem d’attacco. L’altro piccolo dubbio riguarda la corsia esterna destra, con un ballottaggio che favorisce Dumfries su Darmian. Qualunque sia la scelta, il vero game-changer potrebbe subentrare dalla panchina a gara in corso. Soprattutto se tra le file dell’Inter c’è adesso un centravanti come Caicedo che è rinomato per ribaltare risultati nei finali. Per il reparto difensivo e quello di centrocampo, invece, nessuna variazione: si parte coi soliti noti.

Inter-Milan, i probabili undici di Inzaghi

Simone Inzaghi ©LaPresse

A seguire la probabile formazione di Simone Inzaghi per il prossimo impegno di campionato dell’Inter contro il Milan, nella meravigliosa cornice del ‘San Siro’ in atmosfera derby.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro. All. Inzaghi