INTERLIVE | Filo diretto per Bremer: ecco l’alleato dell’Inter

0
544

Bremer è l’obiettivo numero uno dell’Inter per rinforzare la difesa. Il centrale brasiliano potrebbe essere acquistato a prescindere dall’addio o meno di de Vrij

Il calciomercato dell’Inter della prossima estate è già ben delineato. Le idee in viale della Liberazione sono chiare: per l’attacco l’obiettivo è Scamacca, designato vice ed erede di Dzeko, per il centrocampo il prescelto è il compagno al Sassuolo Davide Frattesi, mentre per la difesa in cima alla lista c’è il nome di Bremer.

Bremer in azione ©LaPresse

Il brasiliano in forza al Torino è il designato successore di Stefan de Vrij, possibile partente visto che ci sono delle difficoltà per il rinnovo del contratto in scadenza nel 2023 e quindi l’estate che verrà sarà l’ultima per ottenere qualcosa dalla cessione del suo cartellino. L’incasso sarebbe tutta plusvalenza, essendo arrivato a zero nell’estate 2018.

Non escludiamo però che l’Inter possa provare a prendere Bremer a prescindere dall’addio di de Vrij, come accaduto con Gosens. La difesa interista ha del resto bisogno di rinforzi, ad oggi le prime alternative al terzetto titolare sono due giocatori in scadenza e avanti con l’età come D’Ambrosio e Ranocchia più Dimarco che ancora deve ben adattarsi al ruolo di centrale di sinistra. Non a caso Marotta e Ausilio valutano anche dei profili potenzialmente a zero, vedi Luiz Felipe della Lazio e Ginter del Borussia M’Gladbach.

Bremer è comunque il preferito in assoluto. Secondo le informazioni raccolte da Interlive.it, i contatti col suo entourage sono frequenti.

A tessere la tela tra Inter e Torino l’intermediario della ‘Base Soccer’, agenzia che cura gli interessi del centrale granata, Paolo Busardò, in eccellenti rapporti con la società di viale della Liberazione. Con Marotta e Ausilio nello specifico: è stato lui, tanto per citarne un paio delle più importanti e recenti, a condurre in porto la trattativa col Tottenham per Eriksen e quella con l’Atalanta per Gosens.

Venticinque anni il prossimo 18 marzo, Bremer è un difensore esplosivo e molto forte fisicamente ma anche nell’uno contro uno. In questa stagione ha praticamente annientato bomber del calibro di Osimhen e Vlahovic.

Calciomercato Inter, Bremer in cima alla lista: rinnovo ‘tattico’ col Torino

Inter, nuova ipotesi di scambio Sensi-Bremer col Torino
Gleison Bremer ©LaPresse

Pochi giorni fa ha rinnovato il contratto col Torino fino a giugno 2024, un rinnovo che consentirà alla società di Cairo – alla quale deve molto – di avere maggior potere contrattuale nelle trattative per la sua cessione. La richiesta è sui 30 milioni.

“Chi lo prende fa un affare, difensori così in circolazione non ce ne sono”, ha detto una fonte che conosce a menadito Bremer e il calcio sudamericano.

Per Bremer l’Inter possiamo metterla davanti a tutte per i motivi appena detti, ma chiaramente l’ingresso in scena di qualche top club europeo potrebbe ‘rovinare’ i piani dei nerazzurri. In Italia la rivale potrebbe essere più la Juventus che il Milan, coi rossoneri indirizzati su Botman del Lille.