Inzaghi: “36 partite, penso sia un record”. Poi ‘replica’ a Pioli

0
79

Inzaghi dopo Milan-Inter di Coppa Italia: “Dobbiamo recuperare brillantezza, il pareggio è il risultato giusto”

“E’ stato un derby meno spettacolare dei due precedenti, c’era tanto in palio e le squadre non erano sciolte”. Inzaghi commenta così lo scialbo pari col Milan che non mette fine all’astinenza di vittorie (il successo manca ormai da più di un mese) e di gol (più di 400′ a secco) della sua Inter visibilmente stanca e involuta rispetto alla prima parte di stagione.

Simone Inzaghi a Mediaset

“Al ritorno ci penseremo ad aprile, sicuramente puntiamo alla finale per vincere un altro trofeo. Fin qui abbiamo giocato tanto, siamo già alla 36esima partita stagionale al 1° marzo: penso sia un record. Ora dobbiamo recuperare brillantezza. Il calo penso sia fisiologico perché abbiamo giocato tanto.

Se mi preoccupa l’involuzione di Barella? Non guarderei al singolo, ma penserei in generale. Abbiamo recuperato due giocatori importanti come Correa e Gosens. Tutti e due ci daranno una grossa mano nelle rotazioni. Poi tanti giocatori hanno spinto tanto, adesso siamo in un momento di transizione però stiamo lavorando. Pioli ha detto che il Milan avrebbe meritato la vittoria? Penso che sia giusto il pareggio. Le partite vanno poi reinterpretate – replica Inzaghi in conclusione – Noi ci lecchiamo ancora le ferite per un derby perso 2-1, dove il campo aveva detto ben altro…”.