Marotta: “Momento più difficile dell’anno, ma ne usciremo. Superlega: vi spiego”

0
117

Le dichiarazioni rilasciate da Beppe Marotta prima di Inter-Salernitana

Stasera l’Inter ha un solo risultato: la vittoria. Tre punti per scacciare la crisi, rialzare il morale e tornare al primo posto in attesa di Napoli-Milan.

Marotta a Sky Sport

Questo è il momento dell’anno più difficile, legato anche al calendario difficile che abbiamo avuto, un momento da cui bisogna uscir fuori il prima possibile”, ha detto Marotta al microfono di ‘Sky Sport’ prima dell’inizio del match. “Tanti giocatori in calo? E’ vero, ma dobbiamo ricordare anche quanto di bello fatto ad inizio stagione. Forse lo straordinario era quello. La società è comunque contenta del percorso intrapreso, siamo come risultati che come rendimento. Siamo fiduciosi che questo periodo di involuzione, non di crisi, sarà superato in maniera rapida con le terapie di Inzaghi e la professionalità della squadra. L’obiettivo resta la seconda stella, non dobbiamo nasconderci. Stiamo crescendo e bisogna essere ambiziosi, a Liverpool possiamo credere all’impresa”.

Conclusione sulla Superlega, tornata alla ribalta con le nuove dichiarazioni di Andrea Agnelli: “Se noi siamo fuori? Ci sarà tempo per riprendere questa discussione – ha risposto l’Ad nerazzurro – non voglio dare una risposta precisa perché è un tema da affrontare nel posto e nel momento giusti. Adesso dobbiamo concentrarci per il nostro obiettivo”.