Serie A-Premier, il confronto tra ricavi e perdite è impietoso, ecco il report

0
72

Inter, Calcio & Finanza ha volto mettere a confronto il fatturato dei principali club italiani con quelli della Premier League 

serie A ©LaPresse

I dibattiti sulla differente bellezza del campionato inglese rispetto a quello italiano si sprecano, soprattutto quelli che cercano di capire che cosa affascina di più della Premier League rispetto alla nostra serie A e l’elenco purtroppo è lungo. Ma questa volta lo studio ha voluto evidenziare solo la differenza tra gli introiti che i club inglesi incassano ogni anno, rispetto a quelli italiani. Calcio & Finanza ha voluto mettere a confronto le sei principali società calcistiche italiane, Juventus, Napoli, Roma, Inter, Lazio e Milan, con le sei principali del campionato inglese, Manchester City, Manchester United, Tottenham, Liverpool, Chelsea e Arsenal. Il fatturato delle nostre sei società calcistiche ha raggiunto nella stagione 2020/21 gli 1,56 miliardi di euro, i club d’oltremanica sono arrivati a 3,23 miliardi di euro, più del doppio. Il computo cambia quando si va a controllare le perdite d’esercizio: le società italiane hanno 820,4 milioni di euro di deficit, contro i soli 537,2 per le inglesi.