Brozovic, a Torino non da titolare? Il play può essere Calhanoglu

0
140

Il centrocampista croato si è subito rimesso al lavoro ma resta in dubbio se partirà titolare domenica contro il Torino

Un grande sospiro di sollievo in casa Inter dopo la duplice preoccupante notizia relativa agli infortuni di de Vrij e Brozovic rimediati nel corso del match di ritorno di Champions League contro il Liverpool, vinto poi per 0-1.

Marcelo Brozovic ©LaPresse

Il centrocampista croato, secondo quanto riferito da ‘Sky Sport’, ha svolto del lavoro differenziato nella seduta d’allenamento odierna in vista della preparazione all’incontro di campionato contro il Torino di domenica. Allarme dunque rientrato, soprattutto sulla base di quanto si è evinto dagli ultimi esami strumentali. La sua presenza in qualità di fulcro della mediana, tuttavia, resta dubbia: il tecnico Inzaghi dovrà valutare attentamente le sue condizioni nel corso delle prossime sessioni di rifinitura pre-gara, cercando di evitare a tutti i costi di forzare troppo la mano su di un calciatore che finora ha speso davvero tanto.

Verso Torino-Inter, l’alternativa di Inzaghi a Brozovic

Inter, tornano Bastoni e Brozovic contro il Genoa. Ci prova un big
Marcelo Brozovic e Simone Inzaghi ©LaPresse

Nel caso in cui Marcelo Brozovic non dovesse prendere parte all’incontro di domenica contro il Torino, è molto probabile che Inzaghi riproponga lo stesso schieramento messo in campo lo scorso 20 febbraio contro il Sassuolo – da cui è maturata, tuttavia, una pesante sconfitta. L’unica alternativa utile e meno dannosa è che possa essere Calhanoglu a fare le veci del croato piuttosto che Barella, indiziato per dare man forte come mezz’ala. Nell’altro slot dovrebbe quindi comparire uno tra Gagliardini e Vidal, decisamente meno probabile la presenza di Vecino dal primo minuto.