Avventura all’Inter agli sgoccioli: “Rottura con Inzaghi a Madrid”

0
561

Il rapporto tra lui e Inzaghi sarebbe ai minimi termini dopo che a inizio avventura si era instaurato un buon feeling. Ecco i dettagli

Ha rotto con Inzaghi lo scorso 7 dicembre, a Madrid. Lo scrive ‘La Tercera’, famoso quotidiano cileno. Si aspettava, anzi gli sarebbe stato promesso che avrebbe giocato dal 1′ contro il Real al ‘Bernabeu’, coi nerazzurri che avevano già in tasca la qualificazione agli ottavi di Champions, invece alla fine il tecnico interista lo ha spedito in panchina.

Simone Inzaghi ©LaPresse

Stiamo parlando di Arturo Vidal, come noto multato dalla società per le dichiarazioni a ‘TNT Sports’ in cui, non a caso, aveva lanciato delle ‘frecciate’ all’indirizzo di Inzaghi. La fonte cilena parla per l’appunto di rottura tra lui e l’allenatore piacentino, con la goccia che ha fatto traboccare il vaso rappresentata dalla mancata partenza da titolare contro il Real di Carlo Ancelotti: “Per Arturo è stata una tremenda delusione, Inzaghi gli aveva detto che avrebbe giocato ma alla fine è andato di nuovo in panchina – le parole di un amico di Vidal a ‘El Deportivo’ – Al tecnico non ha nascosto il suo disappunto, ma la decisione è stata irrevocabile. Cresta ossigenata? Un messaggio proprio a Inzaghi e allo staff tecnico: sapeva che non sarebbe passato inosservato, però di questo gli importava poco”.

Calciomercato Inter, Vidal ai saluti: rispunta il Tottenham di Conte

Arturo Vidal ©LaPresse

Vidal dirà addio all’Inter alla fine di questa stagione. Flamengo prima opzione per il suo futuro, tuttavia alcune fonti sudamericane rilanciano anche la pista Marsiglia e quella Tottenham, dove riabbraccerebbe Antonio Conte, suo allenatore alla Juve e poi proprio all’Inter.