Inter e Atalanta possono fare un altro affare: 25 milioni di euro

0
875

Spunta ancora una volta il nome di un giocatore dell’Atalanta per giugno. Inter intenzionata a puntarci su

Reduce dall’insoddisfacente pareggio rimediato contro la Fiorentina, l’Inter di Simone Inzaghi ha bisogno di tornare ad ingranare la marcia al più presto anche in campionato. Fatta questa premessa, sebbene sia fondamentale restare con lo sguardo rivolto al campo, la dirigenza interista non si accontenta e monitora diverse circostanze anche sul fronte mercato.

Inter e Atalanta possono fare un altro affare: 25 milioni di euro
Simone Inzaghi ©LaPresse

Il più importante investimento fatto dalla dirigenza nerazzurra durante questa stagione resta indubbiamente quello di Joaquìn Correa, essendo che l’argentino è stato prelevato dalla Lazio per una cifra che si aggira attorno ai 25-28 milioni di euro complessivi. A parte questo, la squadra di Simone Inzaghi, avrebbe già chiuso qualche colpo a parametro zero (vedasi gli acquisti di Calhanoglu e per ultimo quello di Onana) e punta ora a chiuderne altrettanti anche in futuro. Ma, tutto ciò, non esclude che possano essere fatti anche altrettanti investimenti onerosi. In tutto ciò, l’Inter punta ora a chiudere per una vera e propria punta ed è lo stesso tecnico piacentino a chiedere a gran voce un vice Dzeko. La priorità resta chiaramente Scamacca, ma non è affatto escluso che gli attuali campioni d’Italia possano monitorare diverse piste anche in Serie A.

Calciomercato Inter, i nerazzurri mettono gli occhi su Zapata

Calciomercato Inter, i nerazzurri mettono gli occhi su Zapata
Duvan Zapata ©LaPresse

A quasi un anno dall’ultima volta, l‘Inter torna a mettere gli occhi su Duvan Zapata. Stando a quanto riportato da ‘Il Corriere dello Sport’ gli attuali campioni d’Italia si cautelano e (oltre al già dichiarato obiettivo Scamacca) monitorano diverse piste per l’attacco. Gli indizi portano al centravanti dell’Atalanta -e seppur l’anno scorso la trattativa non sia andata in porto- questa volta i presupposti restano decisamente migliori. Non è un caso infatti che, vista la complicata stagione che il colombiano sta affrontando per via degli infortuni, arrivati a questo punto, la ‘Dea’ potrebbe benissimo farsi bastare una cifra che si aggira attorno ai 25 milioni di euro.