Rinnovo Brozovic, come cambia il peso sui conti dell’Inter

0
49

Tutto quello che c’è da sapere a proposito del rinnovo di Brozovic. Ecco come cambia il bilancio dell’Inter col rinnovo del croato

Ormai ufficiale da un’po’ di giorni a questa parte, Marcelo Brozovic e l’Inter hanno trovato l’intesa anche per i prossimi anni a venire. Un accordo dato ormai per certo da diversi mesi, ma che si è concretizzato solamente nella scorsa settimana.

Rinnovo Brozovic, come cambia il peso sui conti dell'Inter
Marcelo Brozovic ©LaPresse

Marcelo Brozovic vestirà nerazzurro anche per i prossimi quattro anni. Il ‘maestro di cerimonie’ e la sua Inter hanno raggiunto un accordo che vede il croato legato agli attuali campioni d’Italia sino al prossimo giugno 2026. C’era ottimismo da diversi mesi e i tifosi interisti possono ora tirare un sospiro di sollievo. Qualora non fosse ancora chiaro, l’ex Dinamo Zagabria ha quasi raddoppiato -a tutti gli effetti- il proprio ingaggio, essendo che fino a poco tempo fa guadagnava 3,5 milioni di euro. L’intesa definitiva è stata trovata in virtù del fatto che entrambe le parti volessero proseguire l’una accanto all’altro e il classe 1992 -dopo aver trascorso già ben sei anni e mezzo al cospetto della ‘Beneamata’- si appresta a farlo così anche per i prossimi quattro anni e mezzo.

Calciomercato Inter, l’impatto avuto dal rinnovo di Brozovic sul bilancio dell’Inter

Calciomercato Inter, l'impatto avuto dal rinnovo di Brozovic sul bilancio dell'Inter
Marcelo Brozovic ©LaPresse

L’Inter e Marcelo Brozovic si sono detti ‘si’ l’ormai scorso 23 marzo. Stando a quanto riportato da ‘Calcio e Finanza’ infatti, lex Dinamo Zagabria è passato così da percepire 3,5 milioni di euro a guadagnare la bellezza di 6,5 milioni netti. Uno stipendio che ha letteralmente preso il volo ed è quasi raddoppiato, ma quello che ha prevalso, è stata indubbiamente l’irrefrenabile voglia di voler andare avanti assieme da entrambe le parti. Ciò che emerge quindi, è che questa cifra si tramuta così in un ingaggio lordo pari a 12,03 milioni di euro, essendo che il costo del croato in questa stagione da parte degli attuali campioni d’Italia è stato intorno ai 3,5 milioni di euro netti di stipendio (ovvero 6,475 milioni di euro lordi) ai quali bisogna però necessariamente aggiungere gli 866mila euro di ammortamento. Nel complesso, il centrocampista croato è così costato ben 7,34 milioni in questo 2021/22 e il suo peso sul bilancio raggiungerà la somma di circa 4,7 milioni nella prossima stagione.