Prima una cessione poi il pupillo di Inzaghi: lo scambio che fa tutti felici

0
111

L’Inter punta a potenziare la batteria delle seconde linee in vista della prossima stagione quando andranno cambiati alcuni tasselli. Le uscite possibili non mancano e serviranno forze fresche. Idea d’esperienza in Serie A

In questo rush finale di campionato in casa Inter servirà l’apporto di tutti, compreso quello delle seconde linee, chiamate in causa in assenza di alcuni titolari. È successo di recente a centrocampo con la disperata caccia al vice Brozovic, così come in difesa dove ha trovato minuti importanti Danilo D’Ambrosio. In generale in vista della prossima annata qualche giocatore, soprattutto nelle retroguardia potrebbe cambiare aria, motivo per cui la compagine milanese dovrà provvedere a servire ad Inzaghi qualche novità.

Inter, tornano Bastoni e Brozovic contro il Genoa. Ci prova un big
Alessandro Bastoni ©LaPresse

Nello specifico l’Inter cercherà anche un vice Bastoni nell’ottica di una possibile partenza di Federico Dimarco, che aveva peraltro iniziato la stagione da esterno di centrocampo. In questa ottica potrebbe tornare di moda un pupillo di Simone Inzaghi come Francesco Acerbi.

Calciomercato Inter, Acerbi difensore di scorta: cifre e ipotesi di scambio con la Lazio

Francesco Acerbi © LaPresse

Sotto la guida di Maurizio Sarri, Acerbi ha visto calare il proprio rendimento drasticamente e la scintilla non sembra particolarmente scoppiata. Non sono mancati anche i problemi con la tifoseria in questa turbolenta stagione per il centrale di piede mancino che avrebbe chiesto al club di Lotito di essere ceduto a dispetto di un rinnovo arrivato di recente.

Acerbi potrebbe quindi divenire idea intrigante per l’Inter. Ostacolo ingaggio in quanto il difensore della Lazio prende 1,8 milioni di euro netti, 3,5 lordi. Non pochi per un non titolare che però è pallino di Inzaghi e perfetto per la difesa a tre. La Lazio potrebbe offrirlo nell’ambito di un eventuale affare Pinamonti, che Sarri vuole come vice Immobile. I nerazzurri valutano l’attaccante 12 milioni di euro.