Vidal nel mirino: il cileno indispettisce tifosi e club

0
52

Arturo Vidal ancora una volta al centro delle critiche. L’ex Barcellona avrebbe fatto indispettire in più di qualche circostanza club e tifosi

Questa volta, a finire nel mirino dei tifosi ci ha pensato nuovamente Arturo Vidal. Il cileno si è reso protagonista dell’ennesimo episodio negativo lasciato via social e che non avrebbe di fatto lasciato particolarmente soddisfatti ne i tifosi e ne l’intera dirigenza dell’Inter.

Vidal nel mirino: il cileno indispettisce tifosi e club
Arturo Vidal ©LaPresse

A far finire nuovamente Arturo Vidal al centro delle accuse, sono stati una serie di messaggi lanciati in via mediatica dal cileno. L’ex Barcellona e Bayern Monaco -tra tutte- avrebbe di fatto messo in rete una serie di video che lo ritraevano al di dentro degli spogliatoi e non solo. Questa serie di episodi non avrebbe infatti lasciato piena soddisfazione all’interno della sede nerazzurra, tant’è che, i primi ad aver manifestato disapprovazione sono stati gli stessi tifosi. Nonostante ciò, resta da far presente anche il fatto che il classe 1987 abbia fatto registrare quest’intera serie di atteggiamenti da diversi anni a questa parte ormai. Ora come ora, seppur il ‘Guerriero’ resti un emblema dell’attuale società dell’Inter, è anche evidente che il mondo dei social riesca a ‘smorzare’ l’ansia pre-partita dell’ex juventino.

Calciomercato Inter, cosa filtra dalla Pinetina sull’addio di Vidal

Calciomercato Inter, cosa filtra dalla Pinetina sull'addio di Vidal
Arturo Vidal ©LaPresse

Approdato a Milano nella scorsa estate del 2020 -poichè fortemente voluto da Antonio Conte– l’avventura di Arturo Vidal all’Inter si è rivelata tutt’altro che entusiasmante sino a questo momento. 1 solo gol messo a segno dal cileno negli ultimi due anni e già 31 presenze raccolte durante tutto l’arco di questa stagione, ma questo non basterà con assoluta certezza a spingere l’intera dirigenza a rinnovare il contratto del proprio calciatore. La situazione è ormai chiara: l’ex Bayern Monaco ha un contratto che lo vede legato ai nerazzurri sino a giugno 2023, ma nell’accordo è presente anche l’inserimento di una clausola rescissoria fissata intorno ai 4 milioni di euro e proprio per questo -salvo clamorosi colpi di scena- il giocatore e la ‘Beneamata’ si diranno addio a fine stagione.