Ausilio a Madrid anche per lui: ma viene da anni disastrosi

0
622

Spunta nuovamente tra le fila dell’Inter il nome di un giocatore attualmente in forza al Real Madrid e che era stato accostato già in passato ai nerazzurri

L’Inter di Simone Inzaghi non ha benchè la minima intenzione di porsi alcun limite e oltre a concentrarsi su ciò che accade sul campo, continua a tener d’occhio anche le possibili situazioni che potrebbero concretizzarsi anche in chiave mercato.

Ausilio a Madrid anche per lui: ma viene da anni disastrosi
Beppe Marotta e Piero Ausilio © LaPresse

Tempo di programmazione in casa Inter e non solo. I nerazzurri si trovano ora come ora in un momento più che delicato della propria stagione, essendo che -oltre ad affrontare il Milan nella semifinale di ritorno di Coppa Italia– si trovano a dover far fronte all’interminabile lotta scudetto che pare non voler volgere ancora al termine. Gli attuali campioni d’Italia faranno visita allo Spezia di Thiago Motta nel prossimo turno di campionato, ma a parte ciò -e come già anticipato- la dirigenza interista non si sofferma esclusivamente a tutto quello che accade sul terreno di gioco, ma prova ad aver ragione anche fuori dal campo. Non è un caso infatti che il ds nerazzurro Piero Ausilio fosse presente a Madrid nella gara di Champions League disputatasi ieri sera tra Real Madrid e Chelsea. Il nome finito nuovamente sul taccuino di Marotta e i soci corrisponde a quello di Luka Jovic. Il centravanti dei ‘blancos’ piace all’Inter fin dai tempi in cui militava nell’Eintracht Francoforte (e tra l’altro fece anche il gol decisivo che valse l’eliminazione dall’Europa League per la squadra di Luciano Spalletti).

Calciomercato Inter, torna di moda il nome di Jovic..ma i numeri non promettono affatto bene

Calciomercato Inter, torna di moda il nome di Jovic..ma i numeri non promettono affatto bene
Luka Jovic ©LaPresse

Un “dèjà-vu” già visto anzitempo quello tra Luka Jovic e l’Inter. La dirigenza nerazzurra starebbe infatti pensando nuovamente al serbo per la prossima estate, ma i numeri dell’ex Eintracht Francoforte restano pessimi. Soltanto 7 gol raccolti nelle ultime tre stagioni e soli 5 assist messi al servizio della propria squadra in quest’ultime annate. Questo recitano i numeri messi a segno dall’attuale centravanti dei ‘blancos’. La vecchia promessa sembrava ormai destinata a dover esplodere ma le aspettative sono state tutt’altro che rispettate. Il classe 1997 è stato anche protagonista di qualche episodio negativo fatto registrare al di fuori del terreno di gioco; ignorando dapprima la quarantena nel periodo del lockdown e postando in seguito una foto assieme ai suoi amici al di fuori di un campetto da calcio (il tutto mentre era infortunato). L’attuale numero 16 del Real Madrid guadagna ora come ora 5 milioni di euro netti e viene da chiedersi se possa davvero fare al caso della squadra di Simone Inzaghi.