Bomber allo scoperto: “Ho parlato con Ausilio”

0
293

Il giovane talento esce allo scoperto e si sofferma su importanti novità a proposito del proprio futuro all’Inter e non solo

Intervistato ai microfoni del quotidiano svizzero ’20 Minuten’, Sebastiano Esposito non ha fatto alcun mistero e ha potuto così soffermarsi su importanti risvolti di mercato, legati in particolare al suo futuro all’Inter e non solo.

Bomber allo scoperto: "Ho parlato con Ausilio"
Sebastiano Esposito ©LaPresse

Tanti i temi approfonditi dal giovane classe 2002 nel corso di questa sua intervista. L’attuale centravanti ora in forza al club svizzero (tramite prestito) ha così esordito: “Devo essere sincero, ora come ora non posso dare alcuna informazione in merito al mio futuro. Spetterà all’FC Basilea decidere se tenermi o meno. In via alternativa, la palla resterà a favore dell’Inter in quanto sono loro stessi a detenere il mio cartellino, ma in ogni caso ci penseranno quindi i due club a mettersi d’accordo”. Queste le prime dichiarazioni rilasciate da parte dell’ex Venezia, il quale negli ultimi anni ha avuto l’occasione dapprima di potersi misurare coi grandi nella sua breve parentesi nerazzurra e in seguito sta avendo l’opportunità di -come si suol dire- farsi le ossa. L’attuale numero 9 dei ‘Bebbi’ ha poi così concluso: “Recentemente ho fatto una videochiamata con l’ufficio stampa dell’Inter. Per puro caso sono entrati in sala il ds Piero Ausilio e il dirigente Dario Baccin. Entrambi mi hanno detto che era ora di fare di più e di mettere a tacere i critici. Era quella l’iniezione di adrenalina della quale necessitavo e non a caso due giorni dopo ho segnato contro il Marsiglia e da lì fatto quattro assist nelle partite successive.

Calciomercato Inter, tutti i numeri di Esposito raccolti durante l’arco di questa stagione

Calciomercato Inter, tutti i numeri di Esposito raccolti durante l'arco di questa stagione
Sebastiano Esposito ©LaPresse

Così come il suo coetaneo Martin Satriano (ora in forza al Brest) sta facendo decisamente bene anche Sebastiano Esposito con la maglia dell’FC Basilea. Le due giovani promesse nerazzurre si trovano ora come ora entrambi via prestito, ma la cosa più sorprendente è il fatto che entrambi -nonostante la loro giovane età- stiano regalando grandi soddisfazioni ad entrambi i loro attuali club. Il centravanti di origini italiane ha già raccolto ben 6 reti e addirittura 9 assist durante tutto l’arco di questa stagione. Restano inoltre a 28 le apparizioni collezionate sin qui dal classe 2002. Resta da capire soltanto dove sarà il suo futuro.