Lautaro scatenato, l’Inter annienta il Milan e vola in finale di Coppa Italia

0
74

Pagelle e tabellino del derby Inter-Milan che metteva in palio l’accesso alla finale di Coppa Italia

L’Inter annienta il Milan con un netto 3-0 e stacca il pass per la finale di Coppa Italia.

Inter-Milan 3-0 ©LaPresse – interlive.it

Primo tempo arrembante e di gran qualità dei nerazzurri, subito in vantaggio al quarto minuto con un superlativo Lautaro. Assist di Darmian, preferito a Dumfries da Inzaghi, conclusione potente dell’argentino che Maignan devia nella sua porta. Nel momento migliore dei rossoneri, l’Inter raddoppia sempre con il ‘Toro’ in contropiede. Servito da Correa, il numero dieci supera il portiere del Milan con lo scavetto. Nella ripresa Hernandez e compagni vanno all’assalto della porta di Handanovic con un’Inter più in sofferenza ma caratterialmente sempre sul pezzo.

Prima del ventesimo Bennacer riesce a metterla dentro con un destro potente sugli sviluppi di calcio d’angolo. E’ il gol che riapre i giochi, ma la festa milanista dura pochi secondi perché Mariani viene chiamato al Var a giudicare la posizione di Kalulu sul tiro dell’algerino: secondo l’arbitro di Aprilia, il difensore francese è in fuorigioco attivo e quindi la rete non è valida. Questa decisione, che frutterà una marea di polemiche, stronca le gambe alla formazione di Pioli, definitivamente ko a dieci dal termine con il primo sigillo all’Inter di Gosens su assist di Perisic. Il ‘Meazza’ esplode, Inzaghi vince il primo derby milanese sulla panchina nerazzurra e si prende la finale di Coppa Italia. Ora la Roma, un’altra partita da vincere per proseguire la strada verso lo Scudetto.

Pagelle e tabellino Inter-Milan

INTER-MILAN 3-0
4′ e 39′ Lautaro, 81′ Gosens

INTER (3-5-2): Handanovic 6,5; Skriniar 7,5, De Vrij 6,5, Bastoni 7 (78′ D’Ambrosio s.v.); Darmian 7, Barella 7, Brozovic 7, Calhanoglu 5,5 (73′ Vidal 6), Perisic 7 (78′ Gosens 6,5); Correa 6,5 (69′ Sanchez 6), Lautaro 9 (69′ Dzeko 6). All.: Inzaghi

MILAN (4-2-3-1): Maignan 6; Calabria 5,5 (72′ Gabbia s.v.), Kalulu 5,5, Tomori 5, Hernandez 4; Tonali 5,5 (46′ Brahim Diaz 6,5), Bennacer 6 (72′ Krunic s.v.); Saelemaekers 5 (46′ Messias 5), Kessie 4,5, Leao 5,5; Giroud 4,5. All.: Pioli

ARBITRO: Mariani di Aprilia
VAR: Mazzoleni
AMMONITI: Theo Hernandez, Skriniar
ESPULSI:
NOTE: 1′ recupero pt; 6′ st