Vacanza anticipata per Onana: la sua agenzia fa chiarezza

0
32

Il motivo della partenza anticipata di Onana. Arriva la smentita rispetto a ciò che si era sentito nei giorni scorsi

Ha fatto parecchio rumore la notizia legata alla tempestiva partenza di Andrè Onana. Nei giorni scorsi infatti, si è sentito parlare della decisione presa a polso duro da parte dell’attuale tecnico di Erik ten Hag in merito alla vacanza anticipata del portiere camerunense, ma arrivano ora le prime vere smentite.

Vacanza anticipata per Onana: la sua agenzia fa chiarezza
Andrè Onana ©LaPresse

Da tempo finito al centro di qualche episodio negativo, Andrè Onana -ad ora- si è distinto più per qualche suo errore di troppo (vedasi quello in Champions League contro il Benfica) piuttosto che per alcune sue prodezze e questa cosa ha indispettito e non poco i tifosi dell’Inter. A peggiorare ulteriormente le cose, ci ha pensato nei giorni scorsi la notizia legata ad una sua partenza anticipata dall’Ajax (il suo contratto scade a giugno) e questa cosa ha creato un po’ di polemiche sul web. Ma, a chiarire la situazione, ci ha pensato lo stesso estremo difensore camerunense alla testata giornalistica ‘De Telegraaf’ tramite l’aiuto della sua agenzia di procura ‘Goal Management’.

Calciomercato Inter, arrivano le prime smentite in merito alla partenza anticipata di Onana: il vero motivo è un altro

Calciomercato Inter, arrivano le prime smentite in merito alla partenza anticipata di Onana: il vero motivo è un altro
Andrè Onana ©LaPresse

Una volta trapelata questa notizia, si è subito pensato ad una decisione presa in prima persona da parte del tecnico dell’Ajax ten Hag. Ma -a qualche giorno dall’accaduto- emergono le prime verità. Stando infatti a quanto dichiarato dallo stesso estremo difensore camerunense, il numero 24 dei ‘lancieri’ avrebbe abbandonato momentaneamente la sua attuale squadra -con il consenso dell’intera società- per poter risolvere un problema strettamente familiare, legato appunto alla morte di un suo parente stretto (presentatasi in seguito ad un brutto incidente).