Inter in Champions, Dzeko e Correa fruttano bonus alle ex squadre

0
32

L’aritmetica qualificazione alla prossima Champions League dell’Inter porta nuove entrate bonus agli ex club di Dzeko e Correa

A poche partite dalla fine del campionato di Serie A 2021/2022, l’Inter ha blindato in anticipo la qualificazione alla prossima Champions League. Un obiettivo minimo secondo quello che era il programma iniziale imposto dalla società ad Inzaghi e al gruppo intero.

Pagelle e tabellino Inter-Verona
Dzeko e Correa ©LaPresse

Questo ha comportato, per via degli accordi siglati in precedenza, la distribuzione di bonus monetari nei confronti di Roma e Lazio, ex squadre di Dzeko e Correa. Alla sponda giallorossa della Capitale andranno 1,5 milioni di euro, a quella biancoceleste 1 milione esatto.

Non un grande dispendio per l’Inter che potrà recuperarli con facilità nel caso in cui si liberasse, come ci si attende dalle previsioni, di uno dei calciatori in partenza. In compenso, in ogni caso, i due centravanti resteranno parte integrante del gruppo che continua a macinare punti per appuntare la seconda stelletta sul petto.