Correa l’uomo delle doppiette: ma la sua stagione è stata deludente

0
33

Correa si riconferma ancora una volta l’uomo delle doppiette anche se fino ad ora non ha ancora convinto l’Inter e tutti i suoi tifosi appieno

Nonostante l’Inter abbia vinto e convinto in quest’ultima 38esima giornata di Serie A, i ragazzi di Simone Inzaghi non sono riusciti nel loro intento di riuscire a conquistare la seconda stella. I nerazzurri quindi, resettano ora il tutto e rivolgono già lo sguardo in vista della prossima stagione.

Inter, fattore Correa: è lui l'uomo delle doppiette, anche se fin qui ha deluso
Joaquìn Correa festante dopo la doppietta contro la Sampdoria ©LaPresse

Tra i tanti temi che hanno caratterizzato l’Inter durante tutto il corso di questa stagione, c’è anche sicuramente quello legato al rendimento di Joaquìn Correa. Con la doppietta siglata nella giornata di ieri alla Sampdoria infatti, il ‘Tucu’ ha messo non soltanto a segno la sua quinta doppietta di fila in campionato, ma anche la terza consecutiva da quando è approdato in nerazzurro. Così facendo infatti – dopo Hellas Verona e Udinese – i blucerchiati sono diventati la sua ennesima vittima durante questa stagione, anche se ad ora, tutto si può dire, tranne che questa non sia stata una stagione deludente quella per l’ex attaccante della Lazio.

Inter, tutti i numeri raccolti da Correa nel corso di questa stagione

Inter, tutti i numeri raccolti da Correa nel corso di questa stagione
Joaquin Correa ©LaPresse

Approdato a Milano certamente non come uno dei nomi più altisonanti in assoluto – ma neanche come l’ultimo dei ‘mohicani’ – l’esperienza di Joaquìn Correa vissuta sin qui alla corte di Simone Inzaghi è stata caratterizzata da diversi alti e bassi. L’argentino – dopo aver detto addio alla Lazio – ha infatti raccolto 36 presenze con indosso la casacca dei nerazzurri, condite tra l’altro da soli 6 gol e 2 miseri assist. Un po’ troppo pochi per un attaccante e come se tutto questo non bastasse, il ‘Tucu’ ha dovuto far fronte anche a qualche guaio muscolare rimediato durante tutti questi mesi trascorsi ad Appiano. Ciò che non aiuta inoltre, è il prezzo del cartellino per il quale è stato acquistato il giocatore (precisamente una cifra che si aggira all’incirca intorno ai 30 milioni di euro) ma nonostante questo, la seconda punta de ‘La Albiceleste’ prova a mettersi tutto alle spalle e guarda già in vista della prossima stagione, proprio come i suoi compagni.