L’erede di Bastoni fa ‘piangere’ Allegri: 30 milioni per il mancino

0
357

La difesa dell’Inter potrebbe cambiare la prossima estate al netto della questione legata a Bremer. In caso di offerta folle per Bastoni andrebbe trovato un eventuale erede 

Al netto di quanto fatto la scorsa estate con Hakimi e Lukaku, il mantra dell’Inter anche la prossima sessione di calciomercato è legato alla politica di ridimensionamento dei costi e di autofinanziamento, con particolare attenzione quindi al bilancio tra entrate ed uscite. Non ci sono le stesse esigenze di un anno fa, ma Marotta e soci dovranno comunque prestare attenzione, confermando come di fatto nessuno sia realmente incedibile a fronte di offerte fuori mercato.

Inzaghi a fine gara: "Bastoni? Le ultime sensazioni sono buone. Valuteremo in questi giorni"
Alessandro Bastoni ©LaPresse

Un attivo di 60-70 milioni di euro è la richiesta fatta dalla società, un obiettivo di bilancio altamente significativo e complesso da raggiungere, considerando anche la necessità di potenziare la squadra. In questo senso tra i gioielli nerazzurri che potrebbero finire sacrificati all’altare dei conti c’è Alessandro Bastoni, su cui l’Inter punta moltissimo e che ha cresciuto con grande dedizione nelle ultime annate.

Calciomercato Inter, addio Bastoni ed erede trovato: idea Badiashile con Allegri ko

Benoit Badiashile © LaPresse

Il desiderio dell’Inter è chiaramente quello di tenere tutti i big, ma le vie del mercato sono infinite e Bastoni potrebbe rappresentare un punto interrogativo in difesa nel caso in cui arrivassero davvero quei 70/80 milioni di euro di valutazione fatta dal club di Suning per il proprio gioiello. Tottenham e Manchester City possono farci un pensierino, e in caso di cessione del classe 1999 l’Inter dovrebbe andare a caccia di un difensore altrettanto giovane e di talento.

Secondo quanto evidenziato da ‘Calciomercatonews.com’, il nome che potrebbe stuzzicare i nerazzurri in caso di addio di Bastoni è Benoit Badiashile, classe 2001 del Monaco autore di una grande stagione e dagli ampi margini di miglioramento. Il francese piace soprattutto alla Juventus di Allegri in Italia ed è valutato sui 30 milioni di euro. Mancino come Chiellini e Bastoni, Badiashile è abituato alla difesa a 4 ma per caratteristiche e talento potrebbe tranquillamente adattarsi a tre.