Dopo Sensi nuovo affare con la Samp: scambio sull’asse centrocampo-attacco

0
545

Dopo un’ottima stagione in quel di Empoli in prestito, l’Inter ha da valutare il futuro di Andrea Pinamonti, centravanti che fa gola in Serie A. Idea di scambio 

L‘Inter raccoglie i cocci dopo lo scudetto perso nel rush finale di Serie A e si concentra su presente e futuro. Due titoli in bacheca e tanta voglia di ripartire per i nerazzurri che hanno diverse situazioni da valutare in sede di calciomercato, a partire da quanto accadrà con i calciatori in prestito. Tra i più importanti spicca Andrea Pinamonti, autore di una grandissima annata ad Empoli in prestito condita da ben 13 gol e due assist, che lasciano ben sperare per il prosieguo della sua carriera.

Simone Inzaghi © LaPresse

La Toscana come trampolino di lancio per capire cosa fare da grande per Pinamonti che piace anche a diverse squadre di media fascia di Serie A, a partire dallo stesso Empoli che gradirebbe tenerlo. E poi c’è il Torino, dove può finire nell’ambito dell’affare Bremer. L’Inter però valuta la questione e spera, in caso di cessione, di monetizzare al massimo un suo addio.

Calciomercato Inter, Pinamonti successore di Quagliarella: lo scambio con la Sampdoria

Pinamonti ©LaPresse

Difficilmente ci sarà posto nell’Inter del futuro di Simone Inzaghi per Pinamonti che invece potrebbe far gola alla Sampdoria, club col quale i nerazzurri hanno recentemente messo in piedi l’affare Sensi, finito in prestito in Liguria.

Il mirino del club blucerchiato potrebbe finire su Pinamonti come erede di Quagliarella che quest’anno ha segnato col contagocce e resterà solo come uomo guida per i più giovani della squadra. L’Inter lo cede solo cash per fare una importante cessione, mentre la Samp può mettere sul piatto un vecchio pallino come Thorsby che però ora non convince più di tanto.