Intervista senza consenso, Calhanoglu a rischio multa

0
12

Il centrocampista dell’Inter avrebbe rilasciato delle dichiarazioni senza il consenso diretto della società, ora è a rischio di una multa salata

In una recente, lunga intervista ai microfoni di una realtà mediatica turca, Hakan Calhanoglu aveva rilasciato alcune scottanti dichiarazioni sul suo passaggio dal Milan all’Inter nella passata stagione ed il rendimento della squadra, così come sulla frecciatina lanciata da Ibrahimovic alla vittoria dello Scudetto proprio contro il suo ex compagno di squadra.

Calhanoglu: "Rigore pesantissimo quello con la Juve. Scudetto? Ci crediamo"
Hakan Calhanoglu ©LaPresse

La reazione non si è fatta attendere, tanto che Calhanoglu ha deciso di rispondere a tono invitando lo svedese a scendere dal piedistallo al netto di una stagione in cui è stato poco incisivo sul campo. Quel che ha fatto drizzare le antenne degli addetti ai lavori nerazzurri non è stato tanto questo episodio quanto il fatto che le sue parole sulle decisioni di Simone Inzaghi nel corso della passata stagione siano state fraintese come una critica ai danni dello stesso tecnico piacentino. Per l’occasione il centrocampista turco ha tenuto a precisare a posteriori come le sue dichiarazioni fossero in totale buona fede senza voler criticare l’operato di nessuno.

In più, stando a quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ questa mattina, l’Inter non ha gradito che Calhanoglu abbia rilasciato un’intervista fuori programma senza il consenso diretto della società. È probabile che al gesto segua un’ammenda piuttosto salata.