Dzeko con Icardi: il piano shock che può aiutare l’Inter

0
592

Un altro club di Serie A prova a mettere le mani su Edin Dzeko. L’Inter osserva e resta in attesa 

Reduce da una stagione disputata a più che discreti livelli, il futuro di Edin Dzeko, ad ora, resta ancora del tutto da dover scoprire, in quanto, durante queste ultime ore, un altro club di Serie A avrebbe provato a mettere gli occhi sul centravanti bosniaco e dunque, una volta arrivati a questo punto, l’Inter osserva e resta in attesa.

Dzeko con Icardi: il piano shock che può aiutare l'Inter
Edin Dzeko festante assieme a Joaquin Correa dopo il gol siglato al Verona ©LaPresse

Difatti, premesso che, uno dei motivi per il quale l’affare Paulo Dybala – ad ora – non è ancora andato del tutto in porto, riguarda non soltanto l’uscita di Alexis Sanchez ma anche quella legata alla partenza di uno tra Dzeko e Correa. Da qui infatti, l’Inter, per far sì che la ‘Joya’ possa arrivare una volta per tutte a Milano, deve necessariamente agire – dapprima – sul fronte delle uscite. Al momento quindi, il centravanti ex Roma, resta comunque ad Appiano a vestire i panni di vice Lukaku e nonostante questo – nel caso in cui dovesse sbloccarsi del tutto l’affare Dybala – uno dei primi a dover salutare, potrebbe essere proprio il ‘cigno di Sarajevo’. Nel frattempo, in tutto ciò, il Monza starebbe pensando proprio al classe ’86.

Calciomercato Inter, il Monza pensa a Dzeko: c’è anche l’ipotesi Juventus alla finestra

Calciomercato Inter, il Monza pensa a Dzeko: c'è anche l'ipotesi Juventus alla finestra
Edin Dzeko ©LaPresse

Stando infatti a quanto riportato da ‘Tuttosport’ durante queste ultime ore, il Monza starebbe seriamente pensando ad Edin Dzeko per l’attacco. Anni fa infatti – più precisamente nel 2009 – Adriano Galliani provò a strapparlo alla concorrenza e a portarlo con se al Milan ma a dire di no in quella circostanza, fu proprio Silvio Berlusconi. Da qui inoltre, negli ultimi giorni, anche il nome di Mauro Icardi – praticamente ‘scaricato’ dal Psg – era stato accostato proprio ai ‘brianzoli’, ma ad ora, il ‘cigno di Sarajevo’ – non ancora del tutto certo della permanenza in nerazzurro – potrebbe anche benissimo dire addio durante questa sessione di calciomercato estiva e tra le ipotesi al vaglio, ci sarebbe anche quella della Juventus. Non a caso, il tecnico Massimiliano Allegri, ha un debole per l’ex centravanti della Roma e non è più un mistero dunque il fatto che vorrebbe proprio il classe ’86 come vice Vlahovic. Attesi quindi nuovi e possibili sviluppi.