Dall’Inter al Napoli: “Non lo vogliono più e lo ha chiesto Spalletti”

0
773

Spalletti guarda in casa dell’ex Inter per il sostituto di Koulibaly. Il pilastro del Napoli si trasferirà al Chelsea per 40 milioni di euro

Il Napoli sta perdendo il suo giocatore più importante, Kalidou Koulibaly, dopo aver già salutato altri pezzi da novanta come il capitano Insigne e il portiere titolare Ospina. Senza dimenticare Mertens, anche se un nuovo accordo col belga è ancora in qualche modo possibile. Il centale senegalese andrà al Chelsea per 40 milioni di euro, l’operazione è di fatto chiusa tanto che il calciatore – a cui i ‘Blues’ garantiranno un contratto da circa 10 milioni di euro a stagione – non dovrebbe nemmeno presentarsi al ritiro di Dimaro.

Kalidou Koulibaly ©LaPresse

Insomma a Spalletti stanno smantellando la squadra riportata in Champions l’anno scorso, nell’ottica di un ridimensionamento per quanto riguarda soprattutto il monte ingaggi. Il tecnico toscano mantiene per ora un certo ‘controllo’, ma prossimamente non si possono escludere dichiarazioni al veleno, in sostanza uno ‘scontro’ col presidente De Laurentiis. Tornando al campo, anzi al mercato: chi ora al posto di Koulibaly? Oltre che del sudcoreano Kim Min-jae, si parla di Francesco Acerbi ma anche di Stefan de Vrij.

A fare il nome del difensore dell’Inter è stato il giornalista Paolo Bargiggia, il quale ha spiegato come Spalletti voglia un profilo di grande esperienza e già profondo conoscitore della Serie A per rimpiazzare Koulibaly. “Nel mazzo di difensori per il dopo Koulibaly – ha scritto su Twitter – Il Napoli sta monitorando anche la situazione de Vrij. Lo ha chiesto Spalletti che vuole un difensore esperto ma anche affidabile“.

L’allenatore del Napoli ha già avuto l’olandese alle sue dipendenze nel corso dell’esperienza sulla panchina interista. Nel 2018 Ausilio lo ingaggiò a zero dalla Lazio senz’altro col placet del 63enne di Certaldo. Non a caso de Vrij fu uno dei pilastri della ‘sua’ Inter. Come conferma sempre Bargiggia, ora il club di Suning è pronto a cederlo pure perché in scadenza di contratto fra undici mesi.

Calciomercato Inter, gli ostacoli al matrimonio de Vrij-Napoli

Stefan de Vrij ©LaPresse

Non è appunto un mistero che l’Inter sia disposta a vendere de Vrij, tutta da verificare invece la disponibilità del classe ’92 a trasferirsi al Napoli e, nella fattispecie, quella dello stesso De Laurentiis a garantire un ingaggio superiore ai 4 milioni netti (ora ne prende circa 3,8) a un calciatore che va verso i 31 anni. Per Koulibaly, un anno più vecchio del numero 6 nerazzurro, è sì arrivato a esporsi (però in grosso ritardo) fino a 6 milioni netti per i prossimi cinque anni, ma il senegalese avrebbe rappresentato un’eccezione, una grande eccezione data la sua importanza. Senza contare che Marotta e compagnia puntano a intascare almeno una quindicina di milioni di euro dalla vendita del cartellino.