Bremer alla Juve, la grande sconfitta di Marotta (e Zhang)

0
117

Inter incapace di cedere. Ecco la grande beffa fattasi registrare dall’intera dirigenza nerazzurra fino a questo punto

Reduce dall’aver praticamente indirizzato Paulo Dybala in ottica Roma, l’Inter, durante queste ultime ore, ha dovuto far fronte anche alla pesantissima vicenda Bremer. Da qui infatti, il brasiliano, ha finito col dare la sua parola alla Juventus ed ora le cose si fanno sempre più accattivanti.

Bremer alla Juve, la grande sconfitta di Marotta (e Zhang)
Gleison Bremer ©LaPresse

Dopo aver quindi prolungato di gran lunga i tempi, l’Inter, è riuscita a farsi deprivare di uno dei suoi più grandi obiettivi di mercato: vale a dire Gleison Bremer. Da tempo le parti erano riuscite a raggiungere più di un semplice accordo verbale ma da lì, il Torino – ed il difensore in primis – non hanno potuto far altro che accettare l’offerta messa sul piatto dalla Juventus. Tralasciando il fatto che si trattasse di una richiesta ben precisa fatta da parte di Simone Inzaghi, i nerazzurri, sono dunque riusciti a perdere un giocatore che avevano ormai in pugno. Ed ora, dopo aver fatto tutte le dovute premesse del caso, si tratta di un vero e proprio scacco matto pesantissimo da parte dei bianconeri; non soltanto sul piano dell’immagine ma anche di tutto il resto.

Calciomercato Inter, Zhang in evidenti difficoltà: lo dimostrano le poche cessioni e non solo

Calciomercato Inter, Zhang in evidenti difficoltà: lo dimostrano le poche cessioni e non solo
Steven Zhang ©LaPresse

Da qui inoltre, è emersa fuori anche l’incapacità da parte della dirigenza interista nel riuscire a fare cassa e a piazzare di fatto alcune cessioni. Una volta arrivati a questo punto, Steven Zhang e i nerazzurri si trovano ora in grandi – ed evidenti – difficoltà e non si può quindi non fare riferimento ad una proprietà priva di portafoglio. Come se non bastasse poi, in tutto ciò, l’attuale presidente dell’Inter, si trova ora difronte ad un debito di 250 milioni di euro.