Operazione clamorosa: più di 100 milioni per battere l’Inter

0
797

L’affare di calciomercato si è definitivamente chiuso a cifre pazzesche e con una pesante sconfitta dell’Inter. Ecco tutti i dettagli

Sta per iniziare le visite mediche, subito dopo la firma sul contratto che lo legherà alla Juventus per i prossimi cinque anni. Parliamo ovviamente di Gleison Bremer, giocatore che l’Inter aveva in pugno ma che poi si è fatta sfuggire. Ceduto Matthijs de Ligt al Bayern Monaco, i bianconeri hanno affondato il colpo beffando Marotta e soci. Delusi e arrabbiati i tifosi interisti, ma lo stesso si può dire di Simone Inzaghi.

Simone Inzaghi ©LaPresse

Per mettere ko l’Inter, il club presieduto da Andrea Agnelli ha messo in campo l’artiglieria pesante. Tradotto: una montagna di soldi che hanno reso Cairo, patron e presidente del Torino, un uomo felice. Per il cartellino sono stati investiti la bellezza di 50 milioni di euro, circa 45 di parte fissa e il restante di bonus. L’Inter, con il rilancio, era arrivata a spingersi a 35 milioni bonus inclusi più il cartellino del talento della Primavera Casadei.

Calciomercato Inter, Bremer-Juve: contratto di 6 milioni

Gleison Bremer ©LaPresse

Per strappare il sì di Bremer, invece, la Juve ha messo sul piatto un contrattone di cinque anni da circa 5 milioni di euro netti più 1 di bonus. In sostanza, tenendo conto di tutta la durata contrattuale, al difensore brasiliano sono stati garantiti la bellezza di 25 milioni di euro netti bonus esclusi, che al lordo fanno circa 50. In conclusione l’operazione Bremer ‘costerà’ circa 100 milioni di euro, bonus esclusi. Non ci sono dubbi: il grande vincitore è proprio Urbano Cairo.