Gosens non dà garanzie: spunta l’ex per rinforzare la fascia

0
1226

Il tedesco da solo non basta, ecco la soluzione dell’Inter per garantire ad Inzaghi un ricambio efficace a sinistra

Robin Gosens si è unito al gruppo dell’Inter nella passata sessione invernale di calciomercato, quando lungo la corsia sinistra galoppava inesauribile un tale Ivan Perisic e il tedesco era ancora alle prese con il recupero dal lungo infortunio che lo aveva colpito ai tempi dell’Atalanta.

Robin Gosens ©LaPresse

Il suo rientro in campo è stato comunque positivo, avendo approcciato le prime partite (ultime della passata stagione, cronologicamente parlando) con il piglio giusto proprio come alternativa del croato. Ora che Perisic viene a mancare da quel lato del campo, Inzaghi potrebbe non contare solo e soltanto sulle energie del tedesco per un semplice motivo: nessuno si augura una ricaduta, ma non si esclude nemmeno che possa essere esente da problemi fisici in futuro. Impossibile da prevedere. Qualora accadesse, la corsia di sinistra resterebbe sguarnita per mancanza di alternative al ruolo. Per questo motivo la dirigenza nerazzurra potrebbe muoversi agli sgoccioli della sessione estiva di mercato per portare a casa un altro rinforzo.

Calciomercato, Telles un’alternativa a Gosens

Alex Telles ©LaPresse

Fortunatamente per Marotta ed Ausilio, il mercato presenta al momento diverse buone soluzioni. Quella che maggiormente intrigherebbe la dirigenza nerazzurra porta però il nome di Alex Telles, un’ex conoscenza dell’Inter che poi ha preso sempre più piede nel calcio inglese. Il mancino è adesso in uscita dall’esperienza pluriennale al Manchester United e potrebbe accasarsi per la modica cifra di 12 milioni di euro. Quantomeno c’è da tentare.