Eriksen non dimentica il passato: “All’Inter mi sono divertito”

0
25

Le parole di Eriksen in merito al suo passaggio al Manchester United e non solo. L’ex nerazzurro ha poi così parlato a proposito dell’Inter

Dopo aver trascorso circa due anni all’Inter, Christian Eriksen, anche a causa di qualche intoppo, ha da lì dovuto dire necessariamente addio ai nerazzurri.

Eriksen senza peli sulla lingua: "All'Inter mi sono divertito"
Christian Eriksen ©LaPresse

Difatti, dopo essere riuscito a raccogliere ben 60 presenze e addirittura 8 gol e 3 assist, Christian Eriksen, nonostante tutti gli ostacoli che gli si sono presentati dinanzi, è comunque riuscito ad incidere in parte; lasciando di conseguenza un bel ricordo in buona parte dei tifosi interisti. Da qui poi, dopo aver quindi detto addio ai nerazzurri, il classe ’92 ha finito – non soltanto col fare le valigie – ma per accasarsi al Brentford (squadra militante in Premier League e con la quale ha disputato questi ultimi sei mesi). Da qui poi, dopo aver fatto fronte a tutta questa serie di episodi negativi – ricordiamo in particolare anche quello andato in scena durante Euro 2020 – il fantasista danese – complice il passaggio al Manchester United – è riuscito nuovamente a rimettersi in gioco e lo dimostrano anche le sue parole ‘al miele’ sull’Inter.

Eriksen non dimentica i nerazzurri ed esce allo scoperto: “All’Inter mi sono divertito”

Eriksen non dimentica i nerazzurri ed esce allo scoperto: "All'Inter mi sono divertito"
Christian Eriksen ©LaPresse

Difatti, dopo essere intervenuto ai microfoni del ‘Daily Mail’, Christian Eriksen ha da lì provveduto a rilasciare qualche parola di affetto e di stima nei confronti dei nerazzurri: “Nel mentre ero al Tottenham, non riuscivo a vedermi in qualche altra squadra inglese in quel momento. E’ stato così che sono finito con l’andare all’estero e trasferirmi all’Inter. Lì mi sono divertito molto”. A testimonianza di tutto ciò, possiamo quindi dire che – nonostante qualche complicanza avvertita durante il proprio percorso in nerazzurro – il centrocampista danese ricorda con grande piacere la sua esperienza trascorsa a Milano.