Proposto dalla Germania l’erede di Dumfries: c’è un problema

0
301

In queste settimane si sta parlando molto di un eventuale sacrificio in casa Inter, con Denzel Dumfries eventualmente in lista. Il Chelsea ci pensa ma i nerazzurri lo cedono solo a determinate condizioni: al suo posto nel caso potrebbe spuntare un’idea dalla Germania 

L’Inter la scorsa estate ha abituato i tifosi a sacrifici importanti che quest’anno però non sono arrivati, almeno per ora. Si è parlato tanto di Milan Skriniar, ma stando a quanto emerso nell’ultimo periodo in caso di addio pesante potrebbe partire invece Denzel Dumfries, che arrivò appena un anno fa dal PSV per rimpiazzare Achraf Hakimi. L’esterno olandese ha fatto benissimo, replicando numero decisamente importanti e senza far rimpiangere il marocchino finito al PSG.

Denzel Dumfries ©LaPresse

Il Chelsea è pronto ad un rilancio importante per provare a convincere Marotta in maniera definitiva per ciò che concerne il cartellino del laterale olandese. L’Inter ad ogni modo valuta Dumfries dai 40/45 milioni a salire e difficilmente scenderebbe sotto questa soglia.

Calciomercato Inter, Dumfries in dubbio tra permanenza e addio: possibile proposta dalla Germania per l’erede

frimpong ©LaPresse 

Qualora il Chelsea dovesse concretamente riuscire ad arrivare a dama per Dumfries i nerazzurri si ritroverebbe punto e a capo a caccia di un nuovo laterale di piede destro, al netto dell’arrivo già presente in rosa del giovane Bellanova. A tal proposito per il possibile dopo Dumfries potrebbe venir proposto all’Inter anche il nome di Jeremie Frimpong del Bayer Leverkusen.

Si tratta di un terzino destro fisicamente molto forte e di spinta, classe 2000, anche lui olandese e dagli ampi margini di crescita. Il problema vero risiede nelle alte richieste del club d’appartenenza: Frimpong costa sui 25-30 milioni di euro ed ha un contratto ancora lungo fino al giugno 2025.