Pinamonti si presenta: subito ‘frecciata’ all’Inter

0
39

Pinamonti si presenta al Sassuolo e ‘punge’ l’Inter. Le parole del neo acquisto neroverde

Dopo aver trascorso oltre sette anni all’interno del mondo Inter, Andrea Pinamonti, non fa altro ora che proiettare il suo sguardo unicamente verso il Sassuolo; in modo tale da poter riuscire a dare quante più soddisfazioni possibili ai suoi nuovi tifosi.

Pinamonti in conferenza stampa

Proprio per questo, durante la sua conferenza stampa di presentazione – tenutasi oggi – il neo acquisto neroverde si è presentato ai suoi nuovi tifosi; mostrando vere e proprie parole di affetto. Nonostante ciò, in tutto questo, il classe ’99 ha potuto soffermarsi anche su quella che è stata la sua lunghissima esperienza trascorsa a Milano.

Queste le sue dichiarazioni: All’Inter dovrò sempre dire grazie perché è una squadra che mi ha accolto sin da quando avevo 14 anni ed è per questo che non posso recriminare nulla. Nonostante non abbia avuto grandi occasioni per dimostrare il mio talento lì – ed è un dato di fatto – non ce l’ho con loro. Del resto, il fatto di essere qua può essere un trampolino di lancio per arrivare in una big. Al momento però, penso a fare bene qui, poi in futuro si vedrà”. Da qui infine, a prendere la parola, ci ha pensato anche e soprattutto l’ad neroverde Giovanni Carnevali.

Calciomercato, Carnevali: “Nessun accordo con l’Inter per il ritorno di Pinamonti”

Pinamonti si presenta: subito 'attacco' all'Inter
Andrea Pinamonti ©LaPresse

Nel bel mezzo della conferenza stampa di presentazione di Andrea Pinamonti, anche Giovanni Carnevali ha avuto tempo e modo di soffermarsi su quello che è stato l’acquisto del neo centravanti neroverde ed è così che per questo, l’ad del Sassuolo ha così dichiarato: “Il nostro obiettivo non è altro che quello di far crescere i nostri giocatori per poi cederli a grandi club, indipendentemente dal fatto che sia l’Inter qualsiasi altra squadra; poi si vedrà. Al momento, non c’è nessun tipo di accordo coi nerazzurri per il ritorno di Pinamonti a Milano”.