‘Allarme’ Lukaku: spunta la confidenza ai compagni

0
525

Lukaku e l’infortunio. Spunta fuori un particolare retroscena verificatosi durante queste ultime ore

Dopo aver fatto ritorno all’Inter durante questa sessione di calciomercato – e di conseguenza aver già disputato qualche partita con gli stessi attuali vice campioni d’Italia – Romelu Lukaku, non potrà essere a disposizione di Simone Inzaghi nel match contro la Cremonese.

'Allarme' Lukaku: spunta la confidenza ai compagni
Romelu Lukaku ©LaPresse

Difatti, reduce dall’aver totalizzato 1 gol e 1 assist durante queste prime tre partite di campionato, il belga, a causa di un fastidio muscolare accusato alla coscia sinistra – e dovuto probabilmente ad un sovraffaticamento – durante la seduta d’allenamento di ieri, non potrà essere arruolabile nel match casalingo contro la Cremonese, in programma nella giornata di domani alle ore 20:45. Da qui poi, in queste ultime ore, è spuntato fuori un particolare retroscena riguardante proprio l’attuale centravanti dell’Inter Romelu Lukaku.

Inter, Lukaku e quella sua particolare confessione fatta ai compagni: ecco quanto accaduto ad Appiano

Inter, Lukaku e quella sua particolare confessione fatta ai compagni: ecco quanto accaduto ad Appiano
Romelu Lukaku ©LaPresse

Non a caso, dopo aver preso minimamente atto di quello che potrebbero diventare gli eventuali tempi di recupero, Romelu Lukaku, stando anche a quanto fatto presente da ‘Il Corriere dello Sport’, ha fatto sapere ai propri compagni di voler essere a disposizione di Simone Inzaghi per il derby con il Milan; il tutto stringendo i denti e chiaramente qualora la seguente mossa non dovesse aggravare le sue condizioni in vista dei prossimi appuntamenti. Tutto questo perché, per via di questo acciacco, il belga – oltre a dover obbligatoriamente saltare il match con la Cremonese – potrebbe benissimo arrivare a dover dare ‘forfait’ sia nella gara coi rossoneri, che in quella di Champions League contro il Bayern Monaco (nella peggiore delle ipotesi). Ciò che emerge inoltre, è il fatto che, tra stasera – e più probabilmente domani mattina – l’ex Chelsea si sottoporrà ad una risonanza magnetica, la quale chiarirà la presenza o meno di una lesione. Recuperato a tutti gli effetti invece Henrikh Mkhitaryan.