Kahn esalta Onana: “Può diventare il più forte al mondo”

0
35

Retroscena sulle passate dichiarazioni dell’ex leggenda tedesca Kahn nei confronti di Onana, oggi promessa dell’Inter tra i pali

Appena qualche mese fa, quando André Onana non era ancora ufficialmente diventato un calciatore dell’Inter ma viveva in quel limbo di incertezze a seguito della segnalazione per doping che ne aveva minato un’intera stagione, l’ex portiere nonché leggenda ed attuale dirigente del Bayern Monaco, Oliver Kahn, si è sbilanciato sulle sue qualità in un’intervista per ‘SportBild’.

André Onana ©LaPresse

“Penso che Onana sia nella top 5 dei migliori portieri del mondo”, ha sottolineato Kahn. “È agile, veloce ed esplosivo, nonché bravo con i piedi. La sua capacità di imbastire un’azione di gioco è davvero straordinaria. Sembra un condensato di Alisson e Ter Stegen. Può diventare il migliore se continua a lavorare sodo, soprattutto perché appartiene ad una generazione con un ampio margine di crescita rispetto a quella a cui appartenevo io”.

Le sue parole risuonano forte tra gli ambienti nerazzurri, entusiasti di aver strappato all’Ajax un gioiello di tale caratura internazionale. Onana è già uomo simbolo della sua Nazionale, con la quale parteciperà anche ai prossimi Mondiali in Qatar. Il passo per diventare un simbolo dell’Inter, dunque, potrebbe essere davvero breve.

Non solo Kahn: anche Neuer aveva encomiato Onana

André Onana ©LaPresse

Intanto, con un video postato sul proprio profilo social un paio di anni fa, il camerunese aveva ringraziato pubblicamente Manuel Neuer per un video-encomio in seguito ai risultati ottenuti con la maglia del club olandese nella relativa edizione di Champions League.