Balotelli si ‘offre’ all’Inter: “E’ una squadra fantastica”

0
430

Il centravanti fantastica sul possibile ritorno in Italia e manda una frecciatina all’Inter, senza disdegnare neppure la cugina rivale

Mario Balotelli, 32 anni da poco compiuti, è ormai un calciatore di esperienza sul panorama calcistico europeo. Dopo la positiva parentesi in Turchia che lo ha riportato a far parlare di sé come non accadeva ormai da tempo, il centravanti originario di Palermo ha infine firmato il contratto con il Sion nella massima lega svizzera.

Mario Balotelli ©LaPresse

“Sono contento di essere arrivato qui, ho fatto una scelta di vita”, ammette. E Balotelli è ben consapevole di non essere lì per fare una passeggiata in mezzo ai monti: “Il campionato svizzero non sarà il migliore del mondo, ma nasconde le sue insidie. Non sono qui in vacanza”.

Pallino Napoli, ma per Balotelli ci sono solo due squadre

Balotelli in amichevole contro il Napoli ©LaPresse

Il calciatore fa poi un breve excursus sul rapporto con il tecnico della Nazionale, Roberto Mancini, che lo ha cresciuto professionalmente ma col quale non ha condiviso la scelta della mancata convocazione. Poi aggiunge di aver sempre avuto un pallino verso il Napoli, ma è ormai acqua passata: le uniche due realtà dove vorrebbe tornare a giocare un giorno sono soltanto due: Inter e Milan.

“A me il Milan piace, ma sarebbe brutto se dicessi solo Milan. C’è anche l’Inter che è una squadra fantastica. Sono le due squadre più belle in cui un calciatore possa stare, le uniche che un ragazzino può sognare”, conclude ‘Super Mario’ nell’intervista a lui dedicata da ‘DAZN’.