Inzaghi ‘intimorito’ da Handanovic: “Gestione insensata”

0
522

Il giornalista non ci sta ed esce allo scoperto dicendo la sua. Tutto quello che sta accadendo in merito all’alternanza tra Handanovic e Onana

Nonostante in tanti si stiano ancora interrogando sul da farsi, nella giornata di oggi – vale a dire alle ore 18 contro il Torino – sarà nuovamente Samir Handanovic a difendere i pali della porta dell’Inter.

Inzaghi 'intimorito' da Handanovic: "Gestione insensata"
Simone Inzaghi ©LaPresse

Difatti, l’attuale capitano nerazzurro – dopo aver lasciato spazio ad Onana in Champions League contro il Bayern – tornerà nuovamente a difesa della sua porta in quel del ‘Meazza’. Da qui però, ad aver fatto storcere il naso a più di qualcuno, non è soltanto l’età dell’estremo difensore sloveno, bensì anche gli 8 gol subiti in sole 5 partite di campionato (di cui tre delle quali disputate con Lecce, Spezia e Cremonese). Ecco quindi che incominciano ad arrivare i primi pareri discordanti al difuori della tifoseria dell’Inter.

Agresti va a tu per tu e ‘boccia’ Inzaghi: “Gestione incomprensibile questa. Giusto che giochi Onana e non Handanovic”

Agresti va a tu per tu e 'boccia' Inzaghi: "Gestione incomprensibile questa. Giusto che giochi Onana e non Handanovic"
Simone Inzaghi ©LaPresse

Dopo essere intervenuto ai microfoni di ‘Radio Radio’, l’attuale giornalista de ‘La Gazzetta dello Sport’ Stefano Agresti, è intervenuto per dire la sua in merito all’alternanza tra Handanovic e Onana: “Inzaghi sembra quasi intimorito. Appena fatto fuori per una partita, gli ha detto ad Handanovic ‘tranquillo che alla prossima giochi tu’. Onana non ha neanche avuto il tempo di fare la doccia da titolare”. Queste le prime parole rilasciate da parte del giornalista italiano, ma dopo aver fatto tutta questa serie di premesse, ecco che egli stesso ha poi così concluso: “L’alternanza dei portieri tra campionato e coppa ha senso solamente in Conference League o in Coppa Italia. In Champions gioca il migliore. E’ una gestione incomprensibile quella apportata sin qui da parte di Inzaghi e dell’Inter. Se hai preso il portiere dell’Ajax, o doveva dire ad Handanovic di restare in panchina, visto che l’ha fatto pure Buffon, oppure non dovevi direttamente rinnovargli il contratto. Da 2-3 anni, sono più i punti che perde che quelli che porta lo sloveno. Le rivali dell’Inter hanno invece tutte portieri di un’altra caratura rispetto a lui; soprattutto Milan e Juventus“.